E’ stata la pioggia a farla da padrona a Road America durante le prove libere del nono appuntamento del Tudor United SportsCar Championship.

Le due sessioni in programma hanno infatti visto solo una parte dei team scendere in pista a causa delle condizioni avverse sul tracciato del Wisconsin.

Al mattino è stata la giovane promessa del motorismo a stelle e strisce Conor Daly (nella foto) a segnare il miglior tempo sull’Oreca PC del Performance Tech Motorsports con 2.27.182 davanti al leader della categoria Colin Braun sulla entry del CORE Autosport e alla Porsche Falken Tire di Wolf Henzler.

Nel pomeriggio le condizioni non accennavano a migliorare, ma miglioravano comunque i crono. Miglior tempo della giornata per la Porsche 911 RSR ufficiale del vincitore assoluto di Le Mans, Nick Tandy, col tempo di 2.23.218, davanti alla Corvette DP dei leader della serie del VisitFlorida.com con Richard Westbrook e all’altra Porsche North America dell’altro vincitore della Sarthe, Earl Bamber.

Migliori tempi tra le PC per Renger van der Zande sulla vettura dello Starworks e in GTD per Spencer Pumpelly sulla Porsche 911 GT America del Park Place.

Da segnalare la lunga interruzione per l’uscita di strada della Oreca Pc di Matthew McMurry. In pista sono scese solamente 23 delle 33 vetture effettivamente presenti sul circuito. Assenti fra gli altri la Ferrari F458 del Risi Competizione, vincitrice qui un anno fa in GTLM, la DeltaWing e la Mazda SkyActiv, ancora con una sola entry a motore diesel.

Previsto nei prossimi giorni un graduale miglioramento delle condizioni meteo; sabato in programma un’ultima ora di libere e le qualifiche, in vista della gara di domenica 9, con start alle 2.00 PM, ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1

I risultati delle Libere 2


Stop&Go Communcation

Diversi team disertano le libere causa maltempo

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/08/Daly.jpg USCC – Road America, Libere 1 e 2: La Porsche emerge dalla pioggia