Dopo l’appuntamento riservato alle sole PC, GTLM e GTD, il WeatherTech USCC ritorna con tutte e quattro le categorie per il nono round stagionale sullo storico tracciato di Road America.

Il nuovo Balance of Performance vede dopo diversi mesi una modifica alle prestazioni tra le Prototypes – presenti le consuete otto entry full-season – nella fattispecie nei confronti delle due Mazda, ancora peraltro alla ricerca della prima vittoria nella serie, che verranno appesantite di 10 kg, oltre a vedere leggermente ridotta a pressione del motore turbo AER.

Una novità tra le PC, con la seconda entry per il BAR1 Motorsports, che vedrà dividersi l’accoppiata formata da Johnny Mowlem e Matthew McMurry, Con la giovanissima promessa dell’endurance statunitense salirà la vecchia conoscenza Bruno Junqueira, vincitore lo scorso nel Wisconsin con l’RSR Racing di Paul Gentilozzi, mentre l’ex campione GTE ELMS vedrà tornare al suo fianco, come nei round del NAEC, Don Yount.

Sulla terza entry dei capolista di Starworks, come preannunciato salirà insieme a Josè Gutierrez il colombiano Gustavo Yacaman, al rientro nella serie e nell’endurance in generale dopo le esperienze con le Ligier LM P2 ed il team G-Drive nel WEC 2015.

Dopo la sfavillante 100ma vittoria in GTLM per le Corvette, previsti due cambiamenti all’equivalenza per Ferrari e Porsche. Le 488 GTE di Risi Competizione (nella foto, in azione a Lime Rock) riceverà 10 kg aggiuntivi, cui farà da contraltare un incremento nella pressione del turbo.

Le Porsche 911 RSR invece, oltre a ricevere un aumento del serbatoio di 2 litri, guadagneranno 0,3 mm al restrittore d’aria, nello sforzo di innalzare le prestazioni dopo le recenti, poco efficaci modifiche alla mescola dei pneumatici Michelin

Tra le GTD infine, modifiche solo per BMW M6 GT3, che saranno più pesanti di 15kg, e per la Dodge Viper GT3-R, che potrà trarre vantaggio da un restrittore più largo di 1.0 mm. Nella categoria, novità per la seconda entry dell’Alex Job Racing, che schiererà una seconda Porsche 911 GT3 R per David MacNeil, fondatore e CEO dello sponsor WeatherTech, e Gunnar Jeannette. Ritorno anche per la Viper del Lone Star Racing di Dan Knox e Mike Skeen, che porta il numero delle entry iscritte a 17.

Venerdì 5 agosto si comincia con i primi due turni di libere, rispettivamente alle 12.10 PM e alle 4.25 PM, ora locale.

Piero Lonardo

L’Entry List di Road America


Stop&Go Communcation

I prototipi giapponesi sempre alla ricerca della prima vittoria. Tre novità tra PC e GTD

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/08/risi_limerock.jpg USCC – Road America, il BoP svantaggia le Mazda