Dopo una lunga attesa è stata presentata lunedì la Corvette C7.R, nuova arma della casa del Kentucky per il Tudor United SportsCar Championship.

La cornice è stata il North American International Auto Show di Detroit, dove finalmente è stata mostrata anche la livrea definitiva della recentissima GT, nata sulle linee della C7 Stingray stradale, e che a sua volta farà da apripista alla 2015 Corvette Z06.

La Corvette Racing, campione in carica ALMS, schiererà due C7.R per tutta la serie americana e alla 24 Ore di Le Mans.

I punti di forza della nuova C7.R, che ha già impressionato nei recenti test di Daytona, dove farà il suo debutto ufficiale in gara fra meno di due settimane, saranno la robustezza del telaio e l’iniezione diretta, che garantirà migliori consumi stimati nel 3%.

Anche l’aerodinamica risulta notevolmente migliorata rispetto al modello precedente, e verrà in gran parte trasferita sulla Z06 stradale, che verrà però alimentata da un 6200 cc sovralimentato accreditato di 625 HP in luogo del 5,5 litri aspirato dettato dalle regole della GT.

Piero Lonardo 


Stop&Go Communcation

Dopo una lunga attesa è stata presentata lunedì la Corvette C7.R, nuova arma della casa del Kentucky per il Tudor […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/01/Vette14.jpg USCC – Presentate le nuove Corvette