Come preannunciato, oggi è stata presentata a Homestead la squadra ufficiale Ford Chip Ganassi Racing per il WeaterTech USCC.

Al volante delle nuovissime Ford GT iscritte nella categoria GTLM si siederanno per tutta la durata della serie Joey Hand, Ryan Briscoe, Dirk Mueller e Richard Westbrook.

Per Hand una conferma in seno al team per il quale ha vinto la 24 Ore di Daytona nel 2011 e ha corso anche la scorsa stagione con la Riley DP motorizzata Ford EcoBoost, mentre per Briscoe si tratta di un ritorno col team per il quale ha corso nel 2014 in IndyCar.

Gli altri due sono volti nuovi per l’ovale di Detroit. Il tedesco, il meno giovane del lotto, è da sempre pilota factory BMW, marchio col quale ha vinto, tra l’altro il titolo GT nelll’ALMS 2011, mentre Westbrook ha riportato i maggiori successi nei 5 anni trascorsi con le Corvette.

L’annuncio ufficiale per i piloti delle gare lunghe, che dovrebbe comprendere anche quasi certamente Sebastien Bourdais, verrà fatto più avanti.

Dal team Ganassi, sempre come anticipato su queste pagine, esce Scott Pruett, il pilota più vincente di sempre dell’endurance USA. Giunta in settimana la conferma che il californiano sarà nuovamente della partita a Daytona, alla ricerca della sesta vittoria assoluta che lo porrebbe ancor più nella leggenda, e alla 12 Ore di Sebring, con le Corvette DP dell’Action Express.

A Daytona Pruett affiancherà i campioni in carica Joao Barbosa e Christian Fittipaldi sulla entry #5 mentre a Sebring si sposterà sulla #31 insieme ad Eric Curran e Dane Cameron.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Scott Pruett, conferma in Action Express a Daytona e Sebring

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/11/ford_announce.jpg USCC – Presentata la squadra Ford Ganassi