Colin Braun come dicevamo ci ha preso gusto e insieme alla sua Oreca sono i dominatori assoluti del round canadese del WeatherTech SportsCar Championship, conquistando – dopo aver primeggiato in tutte e tre le sessioni di libere – anche la pole position.

Il pilota texano per garantirsi la seconda partenza al palo consecutiva ha fissato i cronometri sul tempo di 1.06.315, distanziando di oltre 2 decimi Dane Cameron con la migliore delle Acura DPi.

P3 per un sorprendente Robert Alon con l’altra Oreca del JDC-Miller davanti alla mgliore delle Cadillac, quella di Renger van der Zande, mentre il “Red Dragon” trionfatore domenica scorsa al Glen si deve accontentare della decima piazza con Misha Goikhberg, autore anche di una seppur innocua uscita di strada.

Crisi invece per le altre due DPi V.R dell’Action Express, affidate in qualifica a Christian Fittipaldi ed Eric Curran, che chiudono lo schieramento delle Prototypes nonostante la buona prestazione di Felipe Nasr, terzo tempo assoluto al mattino.

Nell’abituale battaglia ai limiti del decimo in GTLM emerge Nick Tandy che con la Porsche #911 segna 1.13.517, limando di oltre mezzo secondo il best lap del weekend della categoria, pure appannaggio del pilota britannico.

Ryan Briscoe con la Ford #67, deve accontentarsi della seconda piazzola a oltre tre decimi, ma per meglio comprendere la confidenza di Tandy col circuito canadese, va sottolineato che tutto o schieramento, fino a Joey Hand, rallentato da qualche problema al selettore delle marce, è racchiuso in soli 7 decimi. Peccato non poter godere anche della presenza di una Ferrari in versione GT2.

Il buon momento dei piloti britannici si completa con Jack Hawksworth, che porta alla terza pole su quattro gare la Lexus RC F GT3 col tempo di 1.15.581. Il dominio su questa pista delle GT giapponesi si concretizza anche con la seconda piazza di Dominik Baumann, che a sua volta ha preceduto la Lamborghini di Bryan Sellers, la Mercedes di Ben Keating, la Porsche di Michael Schein e la Acura di Alvaro Parente.

John Potter, protagonista dell’unica interruzione del mattino, chiude la classifica con l’Audi del Magnus Racing.

Lo start della gara domani, domenica, alle 2.05 PM, preceduto da un breve warm-up alle 9.50 AM, sempre ora locale. Vedremo se Braun manterrà la partenza al palo ovvero se cederà come consuetudine il volante al gentleman Jon Bennett per il primo stint delle 2 ore e 40 minuti previsti.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 3

I risultati delle Qualifiche


Stop&Go Communcation

Continua il buon momento dei piloti britannici con Tandy ed Hawksworth in GT

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/07/Braunpole.jpg USCC – Mosport, Libere 3 e Qualifiche: Braun raddoppia le pole