Sarà Stephen Simpson a partire dalla pole position nel Northeast Grand Prix di Lime Rock, ottava prova del Tudor USCC, riservato alle sole classi PC e GTD.

Sullo storico tracciato del Connecticut, l’alfiere del JDC/Miller Motorsports, annunciato all’ultimo momento, ha segnato il miglior giro nelle qualifiche, guadagnando la prima pole per il team, col tempo di 49.055, davanti a James French, poleman due settimane or sono a Mosport.

Dietro alla entry del Performance Tech Motorsports, che schiererà ancora una volta il promettente rookie IndyCar Conor Daly, Chris Cumming con la vettura dell’RSR e Jon Bennett, il capoclassifica del CORE Autosport.

Da segnalare l’incidente a Todd Slusher, fuori alla chicane sulla Oreca FLM09 del BAR1 Motorsports, che ha portato alla sospensione temporanea delle qualifiche.

Incidente nelle prime libere anche per Michael Marsal con la BMW Z4 GT3 del Turner Competition, uscito rovinosamente alla curva 7. Per la piccola coupè bavarese un duro lavoro ai box e niente pista fino alla gara.

La pole position della GTD è andata ai leader del campionato del Paul Miller Racing, con l’Audi R8 LMS di Dion von Moltke davanti a tutti con 54.004, che ha preceduto di soli 9 millesimi la Dodge Viper del Riley Motorsports di Ben Keating.

Solo P5 per Christina Nielsen con l’Aston Martin del TRG, proprio davanti all’unica Ferrari F458 in gara con Townsend Bell e Bill Sweedler.

Il via della gara alle 3.15 PM ora locale di sabato, preceduto da un breve warm-up alle 9.00 AM.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1

I risultati delle Libere 2

I risultati delle Qualifiche


Stop&Go Communcation

Niente qualifiche per la BMW Z4 del Turner Motorsport

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/07/pole.jpg USCC – Lime Rock, Libere e Qualifiche: Simspon e von Moltke davanti a tutti