L’IMSA ha annunciato la prima modifica alla schedule 2015 del Tudor United SportsCar Championship. Le Prototype Challenge (PC) salteranno infatti la prova del Virginia International Raceway (VIR).

Al posto dell’appuntamento del 23 agosto, in concomitanza, come nella passata stagione, alle classi GTLM e GTD, le Oreca FLM09 saranno di scena sul cittadino di Detroit Belle Isle, il 30 maggio, insieme a Prototypes e GTD, in un evento in concomitanza con l’IndyCar Series.

Ricordiamo che a Detroit lo scorso anno trionfò la Corvette DP del WTR di Jordan e Ricky Taylor, mentre un sorpasso all’ultimo giro di Giancarlo Fisichella sulla Ferrari F458 del Risi Competizione ha infiammato il pubblico del VIR nella corsa riservata a GTLM e GTD, con la 8 Star Motorsports a vincere la corsa su due manches riservata alle PC.

Il Tudor USCC prenderà il via il 9 gennaio con l’annuale Roar Before The Rolex 24 a Daytona, che come di consuedutine inizierà la stagione dell’endurance con la 53ma edizione della Rolex 24 il 24-25 gennaio.

Piero Lonardo

La schedule 2015 rivista del TUDOR UNITED SPORTSCAR CHAMPIONSHIP (tra parentesi le classi impegnate):

24-25 Gennaio – Daytona International Speedway (TUTTE)

21 Marzo – Sebring International Raceway (TUTTE)

18 Aprile- Long Beach Street Circuit (P/GTLM)

3 Maggio – Mazda Raceway Laguna Seca (due round separati tra P/GTLM e PC/GTD)

30 Maggio – Detroit Belle Isle (P/PC/GTD)

28 Giugno – Watkins Glen International (TUTTE)

12 Luglio – Canadian Tire Motorsport Park (P/PC/GTLM)

25 Luglio – Lime Rock Park (PC/GTD)

9 Agosto – Road America (TUTTE)

23 Agosto – Virginia International Raceway (GTLM/GTD)

19 Settembre – Circuit of The Americas (TUTTE)

3 Ottobre – Road Atlanta (TUTTE)


Stop&Go Communcation

La prima modifica alla schedule 2015 del Tudor USCC

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/11/PLM_PC1-1024x768.jpg USCC – Le PC saltano il VIR per Detroit