Johannes van Overbeek porta in pole position l’HPD ARX-03b dell’Extreme Speed Motorsport al Mazda Raceway di Laguna Seca, quarto round del Tudor United SportsCar Championship.

Le modifiche all’equivalenza tra le LMP2 style ACO e le DP ex-Grand-Am, a sfavore di queste ultime, e che fin qui avevano fatto en plein di vittorie, risultano effettive sin dalle prove libere. Il pilota californiano ha segnato il miglior giro nelle qualifiche di Gara 2, riservata a Prototypes e GT Le Mans, con 1.18.561, precedendo di oltre 2 decimi Michael Westbrook con la Corvette DP dello Spirit of Daytona.

L’efficacia delle P2 è dimostrata anche dalla seconda fila, che verrà occupata dall’altra HPD di Ryan Dalziel e dalla Morgan-Nissan di Gustavo Yacaman, che per l’occasione dividerà l’abitacolo con Alex Brundle.

Più indietro, settimi a 1”4, i vincitori di Sebring e Long Beach del team Ganassi con la Riley-Ford EcoBoost, di poco davanti alla DeltaWing.

Tra le GT Le Mans invece, è lotta sul filo dei decimi, e alla fine la spunta Antonio Garcia sulla Corvette C7.R con 1.22.373, sulla BMW Z4 GTE di John Edwards e sulla Porsche 911 RSR di Nick Tandy. Non benissimo le Ferrari, con la F458 del Risi Competizione, con Giancarlo Fisichella P7, a 8 decimi dalla Corvette #3 e l’altra coupè di Maranello in fondo allo schieramento, P11, nelle mani di Tracy Krohn.

PC_Martini

In precedenza si erano svolte le qualifiche per la prima gara in programma domani, che vedrà coinvolte le PC e le GT Daytona, che tornano a gareggiare nella serie dopo Sebring.

Bruno Junqueira ha issato l’Oreca PC dell’RSR davanti a tutti con il tempo di 1.19.273, davanti alla prima entry dello Starworks Motorsport, che per l’occasione ha sfoggiato una nuova, storica livrea (v.foto) con Renger van der Zande. Da notare che il tempo del brasiliano ex-IndyCar, alla seconda pole consecutiva della categoria su questo circuito, gli avrebbe garantito la settima posizione assoluta tra i prototipi.

Spencer Pumpelly con l’Audi R8 LMS del Flying Lizard ha invece prevalso sulla Porsche 911 GT America dell’Alex Job Racing di Leh Keen e sull’altra Audi di Cristopher Haase del Paul Miller Racing.

La sessione è stata interrotta per un fuori pista di Jack Gerber sulla Ferrari 458 della Spirit of Race.

Apuntamento con le PC e le GTD alle 10.15 AM ora locale, e con le Prototypes e le GT Le Mans alle 2.45 PM, sempre ora locale. Entrambe le gare avranno la durata di 2 ore.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1

I risultati delle Libere 2

I risultati delle Qualifiche di Gara 1 (PC/GTD)

I risultati delle Qualifiche di Gara 2 (P/GTLM)


Stop&Go Communcation

Corvette la spunta su BMW e Porsche in GTLM

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/ESM02.jpg USCC – Laguna Seca, Libere e Qualifiche: Prima pole per Extreme Speed