Ricky Taylor riporta in alto la Cadillac DPi-V.R realizzando la terza pole dell’anno sul circuito di Lagina Seca, sede del penultimo round del WeatherTech SportsCar Championship.

L’alfiere del WTR è andato in continuo miglioramento nella sessione di qualifica, demolendo il precedente limite della categoria e piazzando un astronomico 1.16.853 che ha lasciato l’altra Cadillac del campione in carica Christian Fittipaldi a 8 decimi.

Ad inseguire la sorpresa della gara californiana, la Ligier LM P2 del Visit Florida Racing con Marc Goossens, a precedere la terza Cadillac DPi di Eric Curran e l’Oreca LM P2 della squadra di casa, il PR1/Mathiasen, con Josè Gutierrez, tutti racchiusi in 1” dal leader. Il messicano aveva ottenuto il secondo tempo nell’ultima sessione di libere della mattinata a ridosso del battistrada Jordan Taylor.

Poca fortuna invece per le due Nissan dell’Extreme Speed, affidate alle seconde guide Scott Sharp e Johannes van Overbeek, rispettivamente P7 e P8 davanti al fanalino di coda di Misha Goikhberg con l’Oreca LM P2 del JDC-Miller Motorsports.

Dominio assoluto anche in GTLM grazie a Toni Vilander e alla Ferrari del Risi Competizione. La rossa 488 GTE, ricostruita dopo il crash di Le Mans, si è dimostrata irraggiungibile, permettendo al finlandese di conquistare la prima pole position stagionale con 1.21.914.

Dietro alla Ferrari, precauzionalmente tenuta ai box nella seconda parte delle ultime libere, svetta la Ford di Dirk Mueller, che nel finale ha arpionato la prima fila sulle due BMW M6 GTLM di John Edwards ed Alexander Sims, tornate per l’occasione alle iconiche livree anni ’70 già viste a Daytona. Tutto lo schieramento, che si chiude con la Corvette di Oliver Gavin, è racchiuso in poco più di 1”.

Nuova pole infine, la terza della stagione, per la Lamborghini del Paul Miller Racing. Madison Snow, incaricato della qualifica, ripete il compito di Lime Rock precedendo tutti con 1.24.956. A seguire le due Porsche dell’Alegra Motorsport e del Park Place con Daniel Morad e Patrick Lindsey e la BW di Jens Klingmann. Solo P9 per Christina Nlelsen, capoclassifica con la Ferrari di Scuderia Corsa.

Domani la gara, della durata standard di 2 ore e 40 minuti, partirà alle 2.00 PM fuso orario del pacifico, preceduta da un breve warm-up alle 9.10 AM.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 3

I risultati delle Qualifiche

 


Stop&Go Communcation

Vilander, prima strepitosa pole per Risi Competizione

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/09/WTRpole.jpg USCC – Laguna Seca, Libere 3 e Qualifiche: Ricky Taylor non teme rivali