Le prime due sessioni di prove libere hanno decretato una sorta di testa a testa fra le Nissan e le Cadillac DPi al Mazda Raceway di Laguna Seca.

Nella prima ora a disposizione delle 33 entry iscritte, è stato Jordan Taylor a svettare con la DPi-V.R del WTR con il tempo di 1.18.462, davanti di soli 166 millesimi su Ryan Dalziel ed il migliore dei prototipi gestiti da Extreme Speed.

Nel pomeriggio invece ranghi invertiti, con lo scozzese a limare mezzo secondo dal proprio best crono, nonostante le recenti limitazioni ricevute col nuovo Balance of Performance, e piazzarsi davanti a tutti con 1.18.026 davanti a Ricky Taylor per 86 millesimi.

P3, a oltre 4 decimi per Pipo Derani e l’altra Nissan, e alla migliore delle Cadillac dei campioni in carica dell’Action Express con Christian Fittipaldi. Poco dietro emergono a sorpresa Marc Goossens e Renger van Der Zande del Visit Florida Racing e la loro nuova Ligier LM P2.

Tra le GTLM, dopo l’exploit mattiniero delle due Ford GT, è la Ferrari del Risi Competizione a dare spettacolo con Toni Vilander e Giancarlo Fisichella davanti a tutti, con il finlandese al top con 1.22.635, 3 decimi meglio del romano.

A seguire le BMW M6 di Alexander Sims e John Edwards, che prendono a sandwich la Corvette di Oliver Gavin. Ancora indietro infine le due Porsche 911 nonostante le recenti concessioni ricevute in tema di BoP, che chiudono il lotto delle 9 partecipanti.

Ozz Negri e l’Acura NSX GT3 #86 svettano infine in GTD con 1.25.253 davanti di un decimo a Pat Long e la Porsche dell’Alegra Motosport, i migliori della categoria nella prima sessione.

A seguire l’altro veterano Joerg Bergmeister con l’altra 911 GT3 R del Park Place ed il capolista nonché campione in carica della categoria Alessandro Balzan con la Ferrari di Scuderia Corsa, che dal prossimo anno non presenterà più Christina Nielsen.

Le voci del paddock parlano di un robusto taglio di fondi per la 25enne danese, che sarebbe pertanto impossibilitata a proseguire lo sforzo con la scuderia gestita da Giacomo Mattioli dopo l’attuale stagione.

A parte qualche innocua uscita di strada, nessuna interruzione da segnalare, nonostante la difficoltà della pista, in entrambe le sessioni.

Il programma prosegue nella giornata di sabato con il terzo ed ultimo turno di libere e le qualifiche, rispettivamente alle 11.00 AM ed alle 2.30 PM, ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1

I risultati delle Libere 2


Stop&Go Communcation

Vilander e Fisichella fanno volare la Ferrari del Risi Competizione

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/09/ESM2.jpg USCC – Laguna Seca, Libere 1 e 2: Testa a testa Nissan-Cadillac