La stagione 2014 dell’endurance è appena cominciata che già si definiscono i programmi per l’anno successivo.

L’Honda Performance Development ha infatti annunciato di avere deliberato la realizzazione della nuova versione della sua LM P2, l’ARX-04b, per il 2015.

Il progetto, derivante dalla P1 chiusa progettata nel 2013 ma mai concretamente sviluppata, ha ricevuto il via libera dopo i responsi positivi pervenuti da una serie di potenziali clienti.

Il nuovo prototipo verrà ancora una volta sviluppato dalla Wirth Research, che collabora con la casa nipponica sin dal 2009 che vinse l’ALMS con la ARX-02a LM P1 gestita dall’Highcroft Racing e dovrebbe essere svelata al pubblico il prossimo ottobre.

Quest’anno, a seguito delle decisioni assunte da Muscle Milk Pickett Racing e Level 5 nel TUSCC e di Strakka Racing nel WEC, HPD sarà rappresentata in gara solamente dalle due ARX-03b LM P2 iscritte al Tudor United SportsCar Championship dall’Extreme Speed Motorsports (nella foto) cui si dovrebbe affiancare la 03b gestita dal Woodward Racing Organization per la ELMS e l’Asian LMS. Oltre a questi due programmi, un motore HPD dovrebbe equipaggiare la nuova Ligier JS P2 coupè iscritta alla prossima 24 Ore di Le Mans dall’Oak Racing Team Asia.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Deliberata la nuova HPD LM P2 coupè per il 2015

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/ESM3.jpg USCC – La nuova HPD LM P2 coupè nel 2015