Un’unica modifica in vista del decimo round, tutto riservato alle GT, del WeatherTech SportsCar Championship in programma nel weekend al Virginia International Raceway. La Ferrari 488 GT3 ha ricevuto una riduzione globale della pressione del turbo, unitamente ad una riduzione del serbatoio di 2 litri.

La GT del Cavallino, reduce dai due podi consecutivi di Lime Rock e Road America con l’esemplare di Scuderia Corsa, che è anche l’unica iscritta alla gara, è l’unica vettura ad avere subito modifiche nel Balance of Performance tra le GTD.

Tra le GTLM invece, nessuna modifica per il terzo appuntamento consecutivo.

L’entry list vede iscritte 18 vetture. Oltre al consueto parco delle otto GTLM, che vede la lotta al vertice tra le due Ford e le due Corvette, saranno dieci le GTD ful-season a dare la caccia all’equipaggio del Paul Miller Racing, che conduce la graduatoria con 18 lunghezze su Katharine Legge.

Tra gli equipaggi, l’unica variazione rispetto a Road America, vede il ritorno del veteranissimo Bill Auberlen al volante della BMW M6 GT3 del Turner Motorsport al fianco di Robert Foley, mentre Gunnar Jeannette tornerà a sedersi al fianco di Cooper MacNeil sulla Ferrari di Scuderia Corsa come a Lime Rock.

Le attività in pista inizieranno venerdì 17 agosto alle 11.45 AM ora locale con le prime libere,. La gara, della durata standard di 2 ore e 40 minuti, alle 1.05 PM di domenica 19, il tutto ovviamente ora locale.

Piero Lonardo

L’entry list del VIR


Stop&Go Communcation

Ancora una volta nessuna modifica al BoP delle GTLM

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/08/VIR2017-1024x683.jpg USCC – La Ferrari 488 GT3 rallentata al VIR