Resa nota la line-up del Wayne Taylor Racing per Daytona. Ad affiancare i fratelli Ricky e Jordan Taylor ed il nostro Max Angelelli ci sarà nientemeno che Jeff Gordon.

Il 45enne asso della NASCAR, 805 partenze con 93 vittorie e quattro titoli (1995, 1997, 1998 e 2001), nella Sprint Cup, tornerà a 9 anni di distanza sul tracciato della Florida sulla nuovissima Cadillac DPi-V.R.

Gordon ha infatti già disputato nel 2007 la 24 Ore di Daytona a fianco del patriarca Wayne Taylor, dello stesso Angelelli e di Jan Magnussen con la Riley Technologies MkXI-Pontiac del SunTrust, classificatasi terza al traguardo.

John Baldessari BMW M6 GTLM Art Car #19.

Un’altra novità per il season opener IMSA, una nuova BMW M6 GTLM in versione art car. La casa bavarese ha svelato in occasione della mostra Art Basel a Miami la sua 19ma proposta a tema.

La vettura, opera dell’artista Losangelino John Baldessari, sarà guidata da Bruno Spengler, Augusto Farfus, Bill Auberlen ed Alexander Sims e perpetuerà la tradizione che lega BMW al mondo dell’arte a partire dalla BMW 3.0 CSL schierata alla 24 Ore di Le Mans del 1975, opera del pittore americano Alexander Calder. Nel corso degli anni, sul tema dell’opera in movimento si sono esibiti artisti di fama mondiale come Frank Stella, Roy Lichtenstein, Andy Warhol e, più recentemente, Jeff Koons.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

BMW presenta a Miami la sua nuova art car

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/12/gordon.jpg USCC – Jeff Gordon a Daytona col WTR!