Il Team Ganassi tornerà a lottare anche per la vittoria assoluta alla prossima Rolex 24 a Daytona. Dopo l’annuncio di qualche settimana fa inerente il programma con la nuova Ford GT, il team vincitore 2015 sarà nuovamente della partita anche con un paio di Riley-Ford EcoBoost DP.

Sulla #02 vi saranno i trionfatori in blocco dell’ultima edizione: il campione IndyCar in carica Scott Dixon, il suo partner Tony Kanaan, più le stelle NASCAR Jamie McMurray e Kyle Larson.

Per la #01 invece una line-up stellare, che comprende nientemeno che il neocampione WEC Brendon Hartley, l’ex pilota Toyota Alexander Wurz – che peraltro aveva appena annunciato il ritiro dalle competizioni – ed il tre volte campione WTCC Andy Priaulx. Nella tradizione del team, l’organico sarà completato da un giovane di sicuro talento, nella persona di Lance Stroll.

Per il 17enne canadese, già nell’orbita Williams F1, si tratta del primo contatto con il mondo dell’endurance dopo i successi nella Formula 4 italiana e nella Toyota Racing Series degli ultimi due anni. Il programma 2016 di Stroll prevede di nuovo l’Euro F3, dopo una prima stagione di ambientamento che è comunque valsa una vittoria.

Unica nota di rammarico l’assenza di Scott Pruett, costretto anzitempo a cercare sedile altrove allo scopo di competere per la sesta vittoria assoluta a Daytona, stanti le incertezze sulla prosecuzione del programma Ganassi DP. Il recordman di vittorie endurance a stelle e strisce ricordiamo sarà comunque della partita nella classica della Florida, in attesa che si concretizzi l’impegno con la Lexus RC F GT3 con la F Performance Racing di Paul Gentilozzi nella classe GTD, con gli eterni rivali dell’Action Express.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Debutto in endurance per Lance Stroll

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/12/Ford01_Rolex_24_At_.jpg USCC – Ganassi conferma due DP per Daytona con Hartley e Wurz