Il WeatherTech SportsCar Championship perde pezzi. Per la prossima prova, in programma fra due weekend al Virginia International Raceway, e riservata alla GT, già annunciati due forfait, entrambi nella categoria GTD e che investono altrettante Porsche.

Ha aperto le danze l’Alex Job Racing, che a inizio settimana ha dichiarato il ritiro della 911 GT3 R #22 dal campionato, fino al termine quindi della presente stagione. A Road America Sven Muller aveva sostituito Leh Keen al fianco di Cooper MacNeil, la cui azienda, particolare non da poco, è nientemeno che lo sponsor della serie, oltre che della vettura.

Le cause del ritiro, secondo la squadra andrebbero ricercate non solo nel Balance of Performance (BoP), che nel corso della stagione non avrebbe avvantaggiato le Porsche nella categoria, ma anche nella scarsa competitività presunta della GT3 R nei prossimi appuntamenti: il VIR appunto, il COTA e Road Atlanta.

A ruota ha fatto poi seguito il forfait, questa volta limitato al solo VIR, dell’altra Porsche del Park Place Motorsports di Patrick Lindsey e Joerg Bergmeister, che quest’anno hanno sfiorato la vittoria in un paio di occasioni. In questo caso i riferimenti al BoP sono stati più espliciti, ancorchè la casa di Stoccarda ha in seguito precisato che si tratta di decisioni prese a livello di squadra.

Ad ogni modo, la classifica della categoria vede gli unici alfieri Porsche rimasti, vale a dire la GT3 R gestita sempre dall’Alex Job Racing per il Team Seattle, di Alex Riberas e Mario Farnbacher, in quinta posizione a 36 punti dalla vetta – oltre che leader provvisori del NAEC – seguito di due vittorie e quattro pole position. Nella classifica costruttori invece, Porsche seconda a 7 punti dall’Audi e un punto davanti alla Ferrari.

Il quasi certo forfait della Ferrari 488 GTE Scuderia Corsa, della seconda Lamborghini Huracàn GT3 del Change Racing, e dell’altra Porsche 911 GT3 R del Black Swan, riducono il numero delle entry attese ad Alton a solamente 21 rispetto alle 26 previste.

Azione in pista a partire da venerdì 26 agosto alle ore 11.30 AM con le prime libere. Qualifiche sabato 27 a partire dalle 11.55 AM e gara, della durata standard di 2 ore e 40 minuti, domenica 28 alle 1.35 PM, sempre ora locale.

Piero Lonardo

L’Entry List provvisoria del VIR


Stop&Go Communcation

Imputato il Balance of Performance

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/08/AJR22.jpg USCC – Due Porsche in meno al VIR