La nuova Ford GT in azione ad inizio settimana presso il Daytona International Speedway con la prima unità consegnata al Team Ganassi.

Una due giorni di test della nuova arma della casa statunitense, nelle mani dei piloti ufficiali Scott Pruett, recordman di vittorie dell’endurance a stelle e strisce, e Joey Hand è stata archiviata dal team come un successo.

A parte qualche problema iniziale di natura elettrica, la nuova coupè a motore centrale, spinta dal motore V6 biturbo EcoBoost, ha inanellato una notevole serie di giri senza particolari impedimenti.

Come confermato anche dal team manager, Mike Hull, la sessione è stata talmente positiva sul tema dell’affidabilità e del set-up che permetterà alla squadra di focalizzarsi sulla ricerca della prestazione già nella prossima uscita della GT, prevista più avanti nel mese a Sebring.

Ricordiamo che il debutto della nuova GT è previsto il 30-31 gennaio 2016, in occasione della 54ma edizione della Rolex 24, proprio a Daytona.

Porsches_USCC

E a Daytona le Ford GT si daranno battaglia anche con le Porsche 911 RSR schierate da Porsche North America tramite CORE Autosport.

A seguito della doppia vittoria conseguita sia nel titolo costruttori che con Patrick Pilet nella GTLM, la casa di Stoccarda ha già confermato il proprio impegno nella serie continentale americana anche per la stagione 2016.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Porsche dal canto suo conferma l’impegno 2016

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/Ford_Daytona.jpg USCC – Conclusi positivamente i primi test Ford a Daytona