Il Chrysler Group LLC ha annunciato a sorpresa che il programma SRT (Street and Racing Technology) chiuderà con la stagione 2014. Ciò significa che non ci sarà più una partecipazione ufficiale delle Dodge Viper SRT GTS-R nella classe GTLM del Tudor United SportsCar Championship.

“La decisione è stata dettata dal business” ha affermato Ralph Gilles, Vice Presidente anziano al design di prodotto del gruppo. “Siamo molto fieri dei fantastici risultati che il nostro team e i nostri piloti hanno conseguito un pista nelle ultime stagioni e li ringraziamo per il duro lavoro e lo sforzo profuso in pista.”

“E’ stato un onore fare parte della stagione inaugurale dell’IMSA Tudor United SportsCar Championship ed auguriamo loro ogni successo nel futuro” Ha concluso diplomaticamente Gilles. Il marchio Dodge dirotterà gli sforzi della SRT sulla linea di produzione.

Ricordiamo che le Dodge Viper SRT erano tornate alle gare non più tardi dello scorso anno e, dopo una prima stagione di apprendistato in ALMS, hanno conquistato due dei tre titoli in palio in GTLM nel neonato TUSCC, con Kuno Wittmer e la vettura #93, fallendo solo il titolo costruttori, andato invece alla Porsche.

Da annoverare anche una vittoria di categoria nel 2013 con Dominik Farnbacher e Marc Goossens a Road America e due nel 2014, entrambe per Kuno Wittmer e Jonathan Bomarito, a Indianapolis e al COTA.

Nulla è invece trapelato su eventuali appoggi a programmi clienti, come la Viper GT3 che con il Riley Motorsports ha conquistato quest’anno due vittorie a Mosport e ad Austin.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

La decisione, con effetto immediato, dai vertici della casa

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/10/Viper93-1024x576.jpg USCC – Clamoroso, la SRT Viper si ritira!