Dopo un mese del weekend di Laguna Seca ritorna il WeatherTech United SportsCar Championship con l’appuntamento condiviso con l’indyCar Series sul cittadino di Detroit-Belle Isle.

Assenti in pista solamente le GTLM, impegnate nei preparativi per la prossima 24 ore di Le Mans, Corvette e Ford in testa, ma anche Porsche e Ferrari, con la 488 GTE di Risi Competizione già spacchettata nei box del circuito della Sarthe.

Solo 7 le Prototypes iscritte, con le due Mazda ancora alla ricerca del primo successo dopo la pole in terra californiana. Assente come lo scorso anno la DeltaWing, oltre alle 4 Corvette DP, completerà il parco della classe regina la Ligier JS P2 motorizzata Honda del Michael Shank Racing, vincitrice al Mazda Raceway.

Sulla LM P2 del team dell’Ohio, che nel mese di giugno si alternerà fra gli States e Le Mans, dove debutterà con un’altra Ligier motorizzata Nissan, insieme al “regular” Oswaldo Negri salirà per la prima volta Katharine Legge.

7 anche le Prototype Challenge, classe quest’anno assai incerta, con ben tre equipaggi (JDC/Miller, PR1/Mathiasen e Starworks) racchiusi in 2 soli punti in classifica generale.

Infine le GTD, con ben 15 entry. Assenti di lusso i campioni in carica della categoria Townsend Bell, sfortunato protagonista alla Indy 500, e Bill Sweedler, impegnati con Scuderia Corsa a Le Mans, riflettori puntati su Cristina Nielsen, reduce dal crash di Imola in ELMS con la Ferrari del Formula Racing, che deve difendere la leadership parziale insieme ad Alessandro Balzan proprio con la scuderia di Los Angeles (nella foto, in azione a Laguna Seca).

Attenzione alla Porsche del Team Seattle, vincitrice in California e seconda in classifica, che lo scorso anno trionfò nella categoria. Ricordiamo che lo scorso anno vinsero Action Express con Dane Cameron ed Eric Curran fra le Prototypes, e Starworks fra le PC.

Il programma prevede libere e qualifiche venerdì 4 giugno, mentre la gara, della durata di 100’, partirà alle 12.40 PM, ora locale, di sabato 5.

Piero Lonardo

L’entry list di Detroit


Stop&Go Communcation

Michael Shank Racing, tour de force per Le Mans

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/06/488_ScuderiaCorsa.jpg USCC – Ben 29 vetture per tre classi a Detroit