Due novità dell’ultimo momento in vista dell’appuntamento di Detroit-Belle Isle del WeatherTech SportsCar Championship, entrambe tra le GTD.

Il campione in carica della categoria, Alessandro Balzan, che nel weekend ha presenziato alla prima uscita ad Indianapolis di Scuderia Corsa, sarà costretto a saltare l’appuntamento del Michigan a causa di un non meglio specificato intervento medico di carattere minore.

Al suo posto insieme a Cooper MacNeil un altro volto noto sulla Ferrari 488 GT3 Jeff Segal. La coppia, insieme a Liam Griffin, disputerà assieme anche la 24 Ore di Le Mans sulla 488 GTE gestita dal JMW Motorsport, trionfatrice lo scorso anno in GTE-Am.

Annunciata nelle ultime ore anche un’aggiunta alla entry list. Contrariamente a quanto annunciato, sarà presente infatti anche la seconda Acura NSX GT3 del Meyer Shank Racing, la #86 vincitrice lo scorso anno. Al volante, oltre a Katharine Legge, Mario Farnbacher, stanti gli impegni concomitanti nel Blancpain di Alvaro Parente.

La presenza della seconda Acura, oltre alla #93 di Lawson Aschenbach e Justin Marks, è stata resa possibile dallo sponsor AutoNation, che dovrebbe permettere anche altre partecipazioni oltre le quattro preventivate della North American Endurance Cup.

Ricordiamo che anche il Michael Shank Racing, così come Scuderia Corsa, è reduce da una positiva Indy 500, dove entrambe le squadre hanno rischiato il colpaccio rispettivamente con Oriol Servia e Jack Harvey con le DW12 a motore Honda gestite insieme a RLL ed SPM.

Le attività in pista a Detroit inizieranno domani, venerdì 1° giugno, con le libere e le qualifiche. La showcase di 100′ alle 12.40 AM di sabato, ora locale.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Jeff Segal al posto del rodigino. Mario Farnbacher invece al fianco di Alvaro Parente

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/05/ScudCorsa_MO.jpg USCC – Balzan salta Detroit. Presente anche la seconda Acura