Il Muscle Milk Pickett Racing non parteciperà alle due prossime trasferte californiane del Tudor USCC. Lo ha reso noto lo stesso team nella giornata odierna.

Le cause del forfait vanno ricercate nella mancanza di tempo da parte del team per sviluppare la nuova Oreca 03-Nissan LMP2, ricevuta all’immediata vigilia della 24 ore di Daytona, gara conclusa con un incoraggiante quinto posto assoluto, prima dei prototipi ACO-style.

I tanti diversi elementi di novità rispetto alla scorsa stagione, fra cui oltre alla nuova vettura si aggiungono  anche le nuove gomme Continental in luogo delle abituali Michelin, sono culminati a Sebring, nonostante un ottimo avvio di gara che ha visto la barchetta made in France anche al comando della gara, in due problemi tecnici. Un malfunzionamento del piantone dello sterzo ha comportato il ritiro anzitempo della dal secondo round del campionato e fatto propendere la squadra per la sospensione temporanea dell’attività in pista.

Il team campione in carica ALMS dovrebbe tornare in azione per la gara di Detroit di fine maggio. Nel frattempo la squadra osserverà anche da vicino come evolverà il Balance of Performance (BoP) nelle due prossime gare tra le Daytona Prototypes e le LMP2.

“Nonostante abbiamo condotto qualche giro a Sebring, il differenziale di velocità tra le DP e le P2 è ancora piuttosto consistente e voglio vedere cosa farà la serie nel corso delle prossime due gare, che si terranno su piste che in teoria dovrebbero favorire le P2.” queste le parole del team owner Greg Pickett Pickett.

Noi siamo qui per essere competitivi e sappiamo di avere i piloti e la macchina per farlo, ma gran parte di questa competitività deriva dal BoP e non puoi combattere per vincere se non sei allo stesso livello degli altri.” Ha concluso lapidariamente Pickett. Un messaggio molto chiaro per i vertici della serie dopo le due vittorie delle DP di Action Express e Ganassi (Corvette e Riley-Ford) nei due primi round stagionali.

La corsa di Long Beach perderà quindi una ulteriore entry di peso, passando a 21 iscritti, 11 Prototypes e 10 GT Le Mans, dopo il forfait della seconda Corvette DP dell’Action Express dei fratelli Frisselle.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Il team campione ALMS alla ricerca di velocità e affidabilità dopo i problemi di Sebring

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/MM1.jpg USCC – Anche Muscle Milk assente da Long Beach e Laguna Seca