Terz’ultimo appuntamento stagionale del Tudor USCC in programma nel weekend al Virginia International Raceway.

Sul difficile circuito di Alton, dopo il controverso esperimento della gara in due manches per le PC del 2014, quest’anno si confronteranno solamente le due classi di vetture GT.

Robusta riduzione nel numero delle macchine iscritte rispetto alla scorsa edizione dell’Oak Tree Grand Prix, con solo 19 macchine rispetto alle 29 del 2014.

Al completo lo schieramento delle GTLM, con tutti e 8 gli equipaggi ancora potenzialmente in lotta per il titolo di categoria. Ricordiamo qui lo scorso anno il pauroso incidente che coinvolse Richard Lietz, quest’anno impegnato full-time nel WEC, e Jan Magnussen, leader in classifica generale con 217 punti insieme al compagno Antonio Garcia con 4 soli punti di vantaggio sugli alfieri della BMW #25 Bill Auberlen e Dirk Werner e 5 sul miglior classificato fra i piloti Porsche, Patrick Pilet.

La Ferrari F458 del Risi Competizione di Giancarlo Fisichella e Pierre Kaffer, che in Virginia ha trionfato nelle ultime due edizioni, è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale dopo il podio strappato con le unghie e i denti a Road America.

Tra le GTD, la lotta per il titolo è ugualmente serrata, con 9 equipaggi ancora in contesa.

Penalizzate dal Balance of Performance le prime due vetture classificate nell’ultimo round, con la Dodge Viper GT3-R, tornata al successo dopo Daytona e Watkins Glen, cui verrà incrementato di 10 kg il peso minimo e riceverà sia un restrittore di 3 mm più piccolo che una riduzione di 200 RPM del regime. 1 mm di riduzione anche per l’Aston Martin V12 della capolista Christina Nielsen, oltre alla riduzione dei giri motore di 250 RPM.

Bocchettone del serbatoio leggermente più grande infine per le due Audi R8 LMS del Paul Miller Racing e Compass360 Racing, mentre la Ferrari F458 GT3 di Scuderia Corsa, quarta a Road America, sosterrà una piccola riduzione dello stesso componente.

Start della gara, delle classiche 2 ore e 40 minuti, domenica prossima 23 agosto alle 1.00 PM ora locale. Inizio delle attività in pista a partire a venerdì 21 agosto con le prime libere.

Piero Lonardo

L’entry list del VIR


Stop&Go Communcation

Le Ferrari alla ricerca della prima vittoria del 2015

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/08/Start2.jpg USCC – Al Virginia International Raceway per un round tutto GT