Scuderia Corsa ha completato la sua trionfale stagione nella classe GTD del WeatherTech SportsCar Championship conquistando anche il titolo NAEC (North American Endurance Cup).

Successivamente all’arrivo della Petit Le Mans, l’IMSA ha infatti reso noto che la Porsche del Park Place di Seattle di Matthew McMurry, Joerg Bermeister e Patrick Lindsey, è stata squalificata per non aver rispettato il tempo minimo di guida.

La 911 GT3 R #73 aveva conquistato la terza posizione all’arrivo e, grazie alla squalifica comminata dalla direzione gara all’Audi del Magnus Racing, vincitrice al traguardo, per lo stesso identico motivo, questo risultato gli aveva permesso di conquistare il titolo che compete ai migliori della categoria nei quattro appuntamenti di lunga durata (Daytona, Sebring, Watkins Glen e, appunto, Road Atlanta).

A seguito di questa decisione, giunta peraltro abbastanza tardiva, da parte dell’ente organizzatore, l’organizzazione diretta da Giacomo Mattioli, dopo il titolo piloti nel WeatherTech SportsCar Championship vinto con Alessandro Balzan e Christina Nielsen, eredita anche la vittoria nel NAEC.

Tutti i titolati della serie sono stati festeggiati nella serata di lunedì al Chateau Elan, la splendida tenuta/resort di priorietà di Don Panoz situata nei dintorni di Atlanta.

Piero Lonardo

L’ordine di arrivo rivisto della 19ma Petit Le Mans


Stop&Go Communcation

Squalificata la Porsche del Park Place

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/10/scuderiacorsa_premiazione.jpg USCC – A Scuderia Corsa anche il titolo NAEC in GTD