Finalmente rese note da parte dell’IMSA le iscrizioni alla prima edizione del Tudor United SportsCar Championship.

Si tratta di ben 69 entries, suddivise nelle quattro classi ammesse: Prototype (P), Prototype Challenge (PC), GT Le Mans (GTLM) e GT Daytona (GTD). Non poche le sorprese rispetto alle indiscrezioni dei giorni scorsi, ma andiamo nel dettaglio.

Ben 17 vetture iscritte alla classe regina, la Prototypes, che accoglierà come noto le DP ex-Grand-Am con le LM P2 e la DeltaWing ex-ALMS, più 3 riserve. Nonostante le preoccupazioni della vigilia, riferite soprattutto alle gomme e all’equivalenza fra le varie classi di provenienza, a partire da Daytona sono attese 12 vetture full-time: 6 DP, 5 LM P2 e una DW. Le DP appartengono ad Action Express Racing, Wayne Taylor Racing, Marsh Racing, Michael Shank Racing, Spirit of Daytona Racing e Chip Ganassi Racing with Felix Sabates. Oltre alle 2 HPD dell’Extreme Speed Motorsports e alle 2 Multimatic-Mazda Skyactiv SpeedSource la prima sorpresa tra le LM P2 è data dal Pickett Racing, che molto probabilmente schiererà una delle due HPD ex-Level 5.

Completano il parco partenti la DeltaWing e 5 entries part-time limitate al NAEC (North American Endurance Championship), cioè Daytona, Sebring Watkins Glen e Petit Le Mans per Action Express Racing, Chip Ganassi Racing, GAINSCO/Bob Stallings Racing, Highway To Help ed OAK Racing.

Le 3 riserve appartengono, nell’ordine, ad 8Star Motorsports, Starworks Motorsport e a Project Libra, con la Radical-Roush Yates LM P2 testata recentemente a Sebring e Daytona.

Allargamento a 12 vetture anzichè 10, come ipotizzato inizialmente, nella Prototype Challenge, con iscrizioni full-season per BAR1 Motorsports (2), RSR Racing (2), Level 5 Motorsports (2), Starworks Motorsport (2), CORE autosport (1), 8Star Motorsports (1), PR1 Mathiasen Motorsports (1) e Performance Tech Motorsports (1).  Le 2 sole riserve sono destinate al Pickett Racing ed al JDC/Miller MotorSports.

Altra sorpresa nella GTLM, dove alla fine si sono concretizzate le 10 iscrizioni full-time previste, più 2 per il solo NAEC. Alle confermatissime nuove Corvette C7-R, BMW Z4, SRT Viper, Porsche CORE e Falken Tire (quest’ultima solo da Sebring), si aggiungono infatti le due Ferrari di Risi Competizione (full-time) e Krohn Racing (solo NAEC). Come noto da tempo, l’Aston Martin parteciperà alle prove del NAEC con una Vantage V8 ufficiale. Non vi sono riserve.

La classe più numerosa, come nelle previsioni, è la GTD, con la bellezza di 28 iscrizioni anche in questo caso, come per la GTLM, per 6 costruttori, più 4 riserve.

La Porsche la fa da padrone con ben 12 nuove GT America per Alex Job Racing (1), Dempsey Racing (2), GB Autosport (1), Horton Autosport (2), Magnus Racing (1), Muehlner Motorsports America (2), NGT Motorsport (1), Team Seattle/Alex Job Racing (1)  e Snow Racing (1)

Audi ben rappresentata con 5 R8 LMS per Fall-Line Motorsports (1), Flying Lizard Motorsports (2), GMG Racing (1) e Paul Miller Racing (1).

Delle 6 Ferrari F458 attese ai nastri di partenza di Daytona, solo 3 saranno schierate full-season per Level 5 Motorsports (1) e Scuderia Corsa (2). SMP/ESM Racing (1) e Spirit of Race (2) correranno rispettivamente solo a Daytona e nel NAEC.

Completano infine il parco partenti 2 Aston Martin Vantage V12 per TRG-AMR North America (2), 1 SRT Viper GT3-R per Riley Motorsports (1) 1 BMW Z4 per il Turner Motorsport (1) e un team misterioso avvolto ancora nell’anonimato. Potrebbe trattarsi facilmente di un settimo costruttore, probabilmente la Bentley con la sua nuova Continental GT3.

Le 4 riserve sono infine destinate alla Porsche del Konrad Motorsport e a 3 ulteriori Ferrari per Level 5 Motorsports, Scuderia Corsa ed  SMP/ESM Racing.

In attesa dello start alla stagione con la Roar before the 24 prevista per i primi di gennaio 2014, occhi puntati la prossima settimana sui test dei prototipi a Daytona per verificare il funzionamento delle nuove gomme Continental insieme ai nuovi aero-kit, che tanti problemi hanno dato nei test di 3 settimane or sono.

Piero Lonardo

L’entry list


Stop&Go Communcation

Finalmente rese note da parte dell’IMSA le iscrizioni alla prima edizione del Tudor United SportsCar Championship. Si tratta di ben […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/12/ALMS_USCR.jpg USCC – 69 iscrizioni alla serie!