Dopo 3 ore e 10 minuti di corsa la prima posizione è ad appannaggio della Peugeot 908 #7 con Simon Pagenaud alla guida, che ha compiuto tempi stratosferici (2’02”.569 la migliore prestazione). Seconda, con una buona gara fino ad ora, la Pescarolo-Judd #16 con attualmente Tinseau al volante, il quale tenta di scappare dall’Oreca-AIM #11 con Olivier Panis.  

Forse ci si aspetta di più dalle Aston Martin, quarta la #009 e sesta la #007, con l’Audi R10 TDI ‘Kolles’ a fare da terzo incomodo in quinta piazza. L’altra R10 alimentata a gasolio è settima assoluta. Crash per Jounnay su Pescarolo #17 e problemi di affidabilità hanno colpito la Peugeot #9 di Brabham.

Nella classe più piccola dei prototipi la Porsche RS Spyder ‘Essex’ ha un giro di vantaggio sulla Lola ‘Speedy-Sebah’, che a sua volta è davanti di una tornata sulla Lola #29 ‘Racing Box’ con Ceccato, che sta compiendo un’ottima gara. Sempre quarta la Ginetta-Zytek ‘G.A.C. Racing Team’. Bene WR-Salini, sesta di classe P2.  

In GT1 poco più di un secondo divide la Corvette C6r ‘LAA’ dalla Lamborghini Murcielago ‘IPB Spartak’, rispettivamente con Luc Alphand e Filip Salaquarda. 

In GT2 Bruni su Ferrari ‘JMW’ ha sorpassato la Porche 997 ‘Team Ferlbermayr-Proton’ di Lieb, che ha un importante svantaggio. Terzo Allan Simonsen su F430 ‘Hankook-Team Farnbacher’. Sesta la Spyker C8 Laviolette affidata a Tom Coronel, mentre è ottava l’Aston Martin V8 Vantage ‘Drayson Racing’, in questo istante guidata da Paul Drayson in persona.  

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Dopo 3 ore e 10 minuti di corsa la prima posizione è ad appannaggio della Peugeot 908 #7 con Simon […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance__02209807_13__640.jpg LMS – Spa: Ok Peugeot #7, disastro totale per la #9