Mancano poche ore all’inizio della 1000km di Portimao ed il warm-up è servito principalmente a correggere gli ultimi dettagli per quanto riguarda l’assetto e la confidenza con la vettura. Ad incasellare il primo crono nella classe LMP1 è stato il francese Stephane Sarrazin, al volante della Peugeot 908 HDi-FAP del Team Oreca, che ha fermato i cronometri sull’1:33.046. Seguono le Lola – Rebellion e l’Aston Martin LMP1 del Team Signature.

In LMP2, la Ginetta-Zytek 09S di Miguel Pais do Amaral blocca le lancette sull’1:37.503, anticipando l’HPD ARX-01c gestita dallo Strakka Racing e condotta da Jonny Kane. All’interno dello schieramento riservato alle Oreca 09 della Formula Le Mans, la #44 di Warren Hughes, alfiere del team DAMS, ha preceduto con più di un secondo di vantaggio la #49 dell’Applewood Seven.

Hanno girato più lentamente di molte vetture GT2 le Saleen S7r di Atlas FX-Team FS e Larbre Competition. Proprio nella categoria suddetta, la Ferrari F430 dell’Hankook Team Farnbacher, pilotata da Dominik Farnbacher e seconda classificata sia alla 24 Ore del Nurburgring che alla 24 ore di Le Mans, ha segnato il crono più basso, quantificabile in 1:46.658. La Ferrari F430 #96 di Jaime Melo e la Porsche 997 GT3 RSR del Prospeed Competition sono molto vicine ad essa, ed hanno marcato rispettivamente il secondo e terzo tempo.

Classifica – Warm up

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Mancano poche ore all’inizio della 1000km di Portimao ed il warm-up è servito principalmente a correggere gli ultimi dettagli per […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurancephototheque_2010_Algarve_038_2.jpg LMS – Portimao – Warm up: Stephane Sarrazin firma il primo tempo in vista della corsa