La Peugeot 908 HDi-FAP del Team Oreca non sembra volersi spostare dalla prima posizione e guarda tutti i concorrenti dall’alto del suo dominio. Infatti, la vettura francese, attualmente pilotata da Nicolas Lapierre, detiene tre giri di vantaggio sulla Lola – Rebellion #12 di Neel Jani e cinque tornate sull’Aston Martin LMP1 gestita dal Team Signature. E’ sprofondata nelle zone di rincalzo la Lola – Rebellion #13 del duo Belicchi-Boullion.

In LMP2, si registra il dramma dell’HPD ARX-01c dello Strakka Racing, che ha dovuto accostare a bordo pista. Hanno accusato seri problemi anche la Ginetta-Zytek 09S del Quifel-ASM e la Pescarolo-Judd #35 gestita dall’OAK Racing. Comunque, OAK Racing non può lamentarsi, dato che la #24 di Jacques Nicolet ha ereditato la testa della corsa, dinanzi alla Lola – HPD di RML ed alla Ginetta-Zytek 09S portata in pista dal Team Bruichladdich. Viaggiano in coppia e nel medesimo giro le DAMS #44 e #43, per quanto concerne la Formula Le Mans.

Nella categoria GT1, sono due i giri che separano la Saleen S7r dell’Atlas FX-Team FS da quella gestita dal Larbre Competition. In GT2, le Ferrari F430 #96 e #95, rispettivamente pilotate da Jaime Melo e Toni Vilander, precedono la Porsche 997 GT3 RSR #88 del Team Felbermayr Proton. Sembrava non potesse essere della partita, invece la Spyker C8 Laviolette sta facendo degnamente la sua parte, come dimostra la quarta posizione di classe con Peter Dumbreck. 

LMP1-LMP2-FLM:

  1. Peugeot 908 HDi-FAP – Team Oreca – Nicolas Lapierre – 148 giri (LMP1)
  2. Lola-Rebellion #12 – Rebellion Racing – Neel Jani – + 3 giri (LMP1)
  3. Aston Martin LMP1 – Team Signature – Franck Mailleux – + 5 giri (LMP1)
  4. Pescarolo-Judd #24 – OAK Racing – Jacques Nicolet – + 9 giri (LMP2)
  5. Lola-HPD – RML – Tommy Erdos – + 10 giri (LMP2)
  6. Ginetta-Zytek 09S – Team Bruichladdich – Thor-Christian Ebbesvik – + 14 giri (LMP2)
  7. DAMS #44 – Warren Hughes – + 14 giri (FLM)
  8. DAMS #43 – Gary Chalandon – + 14 giri (FLM)

GT1:

  1. Saleen S7r – Larbre Competition – Gabriele Gardel – 128 giri
  2. Saleen S7r – Atlas FX-Team FS – Julien Schroyen – + 2 giri

GT2:

  1. Ferrari F430 #96 – AF Corse – Jaime Melo – 132 giri
  2. Ferrari F430 #95 – AF Corse – Toni Vilander – + 1 giro
  3. Porsche 997 GT3 RSR #88 – Team Felbermayr-Proton – Christian Ried – + 2 giri
  4. Spyker C8 Laviolette – Spyker Squadron – Peter Dumbreck – + 2 giri
  5. Porsche 997 GT3 RSR #77 – Team Felbermayr-Proton – Marc Lieb – + 2 giri

Gabriele Sbrana

 


Stop&Go Communcation

La Peugeot 908 HDi-FAP del Team Oreca non sembra volersi spostare dalla prima posizione e guarda tutti i concorrenti dall’alto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurancephototheque_2010_Algarve_037_1.jpg LMS – Portimao – 4a ora: La Peugeot 908 non si schioda dalla prima posizione, problemi per Strakka Racing