I test ufficiali del Paul Ricard, che si terranno il 7-8 marzo, quest’anno faranno il tutto esaurito, svelando una entry-list di ben 40 vetture, che metteranno alla prova la propria affidabilità, nonché la resistenza e la velocità dei piloti.  

In LMP1 balza subito agli occhi la presenza dell’Aston Martin LMP1 #009 ufficiale, che sarà condotta da Harold Primat, Chris Buncombe e Adrian Fernandez, fino all’anno scorso impegnato nella classe LMP2 dell’ALMS con un’Acura ARX-01b. Confermata la Peugeot 908 by Oreca, con Panis-Lapierre alla guida; Kolles invece sarà presente con un solo esemplare di Audi R10 TDI. All’appello mancano il Noel Del Bello Racing e Pescarolo-Sport, che ultimamente è stata al centro di varie voci di corridoio, in quanto Genii Capital sembra interessata a rilevare la struttura fondata da Henri Pescarolo. 

Nello schieramento LMP2 osserveremo calcare la pista francese sia le Pescarolo-Judd dell’OAK Racing che le Lola-Judd gestite dal Racing Box. Con piacere si nota l’iscrizione della Lola B08/47 – Judd  del KSM, che proverà Jean De Pourtales, Jonathan Hirschi e Stèphane Lemeret.  

Corposa la formazione delle Formula Le Mans, composta da ben cinque Oreca-Chevrolet: due esemplari appartengono al DAMS, altrettante vetture per l’Hope PoleVision Racing ed infine una sola auto per Applewood Seven.  

Stranamente “affollata” la classe GT1: Marc VDS Racing Team porterà in pista due Ford GT, mentre Matech Competition un solo esemplare della mitica vettura americana, con un equipaggio formato da Mutsch-Gachnang-Allemann.  

Team Young Driver AMR pensa già alla 24 Ore di Le Mans, portando a Le Castellet in toto l’equipaggio che correrà la maratona francese in giugno. Rispondono presente all’appello anche Larbre Competition e Luc Alphand Aventures.  

In GT2 la parte del leone la faranno le Porsche 997 GT3 RSR e le Ferrari F430 GT2. Due le sei cilindri boxer per IMSA Performance ed una per il Team Felbermayr-Proton. Il CRS Racing continua il proprio rapporto di collaborazione con Nicola Larini, confermandolo sulla #91 insieme a Andrew Kirkaldy e Tim Mullen. AF Corse al gran completo, con tutte le F430 GT2 a propria disposizione; l'equipaggio di punta sarà sicuramente Bruni-Melo sulla #96.

La BMW M3 E92 del Team Schnitzer e l’Aston Martin V8 Vantage gestita dal JMW svolgeranno il ruolo di terze incomodi. Non c’è traccia del Modena Group Racing, JMB e Spyker Squadron. 

Test Le Castellet: Cliccare qui per visualizzare l'Entry-list

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

I test ufficiali del Paul Ricard, che si terranno il 7-8 marzo, quest’anno faranno il tutto esaurito, svelando una entry-list di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance__054_640.jpg LMS – Pienone per i test del Paul Ricard: 40 vetture ai blocchi di partenza