Dimenticato il WTCC e lasciato il testimone in Chevrolet a Yvan Muller, Nicola Larini s’è tuffato nell’Endurance, precisamente nella classe GT2, insieme al CRS Racing. Ottimo banco di prova si sono dimostrati quindi i Test di Le Castellet, dove il pilota italiano, in compagnia di Andrew Kirkaldy e Tim Mullen, ha provato ulteriormente la Ferrari F430 #91, dopo la Winter Series nel mese di dicembre. La seconda F430 del CRS Racing è stata affidata altresì a Ehret-Quaife-Kaffer.  

“Ho svolto i Test per imparare qualcosa in più riguardo la Ferrari F430”, ha commentato Nicola Larini. “Sono inoltre venuto qui per trascorrere più tempo possibile al volante della vettura, per raccogliere maggiori informazioni, in modo da poter ottenere il massimo dalla F430. Ho imparato molto, stando attento a non creare problemi al team. La cosa veramente nuova per me è dover guidare con un occhio sulla pista e l’altro sullo specchietto, non sono abituato a condividere il circuito con vetture che vanno anche 10 secondi più veloce della mia”.  

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Dimenticato il WTCC e lasciato il testimone in Chevrolet a Yvan Muller, Nicola Larini s’è tuffato nell’Endurance, precisamente nella classe GT2, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance08_12_093.jpg LMS – Nicola Larini soddisfatto dei Test di Le Castellet con CRS Racing: “Sono qui per imparare di più sulla F430”