Riapparso nella Le Mans Series con due Lola B09 Coupè – Judd entrambe gommate Pirelli, Racing Box, a causa di un cambio di proprietà, che ha visto Claudio Rossetto avvicendarsi a Luca Canni Ferrari, cambierà il proprio nome in MIK Racing. Tuttavia, la squadra e le vetture rimangono le medesime. Per mantenere i punti in campionato, il team risulterà iscritto sotto la dicitura di Racing Box fino alla conclusione della Le Mans Series.

I due esemplari #29 e #30, portati alla 1000km dell’Hungaroring dalla compagine italiana, sono pilotati rispettivamente da Piergiuseppe Perazzini-Marco Cioci-Luca Pirri e Fabio Babini-Ferdinando Geri-Federico Leo. La squadra dello stivale, che mancava in una competizione ACO dalla 24 Ore di Le Mans, s’è comportata discretamente proprio durante l’ultima edizione di essa, finché la rottura di una sospensione non ha danneggiato il telaio della Lola #29.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Riapparso nella Le Mans Series con due Lola B09 Coupè – Judd entrambe gommate Pirelli, Racing Box, a causa di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/enduranceenduranceDSC078511.jpg LMS – Cambio di proprietà in Racing Box, che si trasforma in MIK Racing