Beechdean Mansell Motorsport farà ritorno nella Le Mans Series, dopo il grave incidente occorso alla 24 Ore di Le Mans ed il forfait consegnato agli organizzatori per la 1000km di Portimao, a causa degli ingenti danni che la Ginetta-Zytek 09S aveva subito durante la maratona francese. Alla 1000km dell’Hungaroring, la vettura inglese sarà pilotata solo da Leo e Greg Mansell, poiché il padre Nigel potrà tornare a guidare a Silverstone.

Leo Mansell: “Sono ovviamente entusiasta di pilotare nuovamente la Ginetta-Zytek 09S e calarmi in condizioni di gara. E’ stata una pausa lunga. Tuttavia, penso che il team sia pronto per svolgere un buon lavoro”.

Greg Mansell: “Dalla 24 Ore di Le Mans ad ora, s’è rivelata una lunga attesa. Speriamo di possedere un pacchetto competitivo per la 1000km dell’Hungaroring e non vedo l’ora di osservare cosa possiamo fare con esso. Nonostante ci siano solo due piloti che sostengano la corsa, non ci sono differenze di approccio. Con appena due conducenti, sarà tutto più facile, perché avremo turni di guida più lunghi e la strategia sarà molto più fattibile”.

Andrew Howard, direttore del Beechdean Mansell Motorsport: “La squadra ha lavorato molto duramente per riparare i danni della Ginetta-Zytek 09S, che si sono rivelato molto più ampi di quanto credevamo. Adesso, Beechdean Mansell Motorsport è pronto per il week-end ungherese. Sono in attesa di una prestazione competitiva”.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Beechdean Mansell Motorsport farà ritorno nella Le Mans Series, dopo il grave incidente occorso alla 24 Ore di Le Mans […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurancephototheque_2010_Essais_Officiels_019_1.jpg LMS – Beechdean Mansell Motorsport torna in pista alla 1000km dell’Hungaroring