In occasione della 1000km del Nurburgring l'ACO ha presentato il nuovo regolamento tecnico per la stagione 2010, nato dopo la riunione dei costruttori de 29 e 30 giugno 2009, a Le Mans. Per il vicepresidente dell’ACO, Vincent Beaumesnil, è stato necessario adottare della chiarificazioni o di modificare certi punti per evitare che i costruttori investissero su delle soluzioni che noi consideriamo troppo estreme e per mantenere le vetture sopra al limite dei 3’30” alla 24 Ore di Le Mans.   

Dal punto di vista aerodinamico, la parte posteriore delle vetture dovrà essere chiusa, non esibendo alcuna griglia. Non vedremo più le fiancate molto elaborate come quelle dell’Audi R15, per un risultato maggiormente gradevole anche all’occhio.  

ACO continua a giocare con le flangie, implicando una riduzione del 2.1% ai motori diesel ed un aumento del 5% e 2.4% rispettivamente ai propulsori a benzina e quelli derivati dalla GT1, come l’unità dell’Aston Martin LMP1.  

Il peso minimo delle P1 alimentate dal gasolio lievita a 930kg, mentre non è ancora chiaro se esisterà una classe GT1 o meno.

Gabriele Sbrana – Alessio Francisci


Stop&Go Communcation

In occasione della 1000km del Nurburgring l'ACO ha presentato il nuovo regolamento tecnico per la stagione 2010, nato dopo la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance__02109804_036_ASTON_N7_640.jpg LMS – ACO ha presentato il nuovo regolamento per il 2010