Una vittoria perentoria e, soprattutto, al debutto di una nuova vettura. L’Audi R15 plus TDI condotta da Capello-Mcnish ha girato come un orologio… tedesco! La barchetta teutonica, modificata sostanzialmente rispetto allo scorso anno, ha approfittato della debacle della Peugeot 908 by Oreca, vittima di un guasto tecnico, alla conclusione della prima ora di gara; da lì in poi, s’è rivelata una 8 Ore di Le Castellet relativamente in discesa per Audi Sport Team Joest. A 7 minuti dal termine della gara l’Audi R15 ha montato gomme da bagnato, dopo aver notato le nuvole pronte a scaricare acqua sul circuito transalpino.  

Wolfgang Ullrich: “E’ impressionante che Audi Sport abbia sviluppato per la quarta volta consecutiva un prototipo in grado di vincere all’esordio: dopo le barchette R8, R10 ed R15, adesso anche la R15 plus. Naturalmente siamo molto felici che la R15 plus abbia vinto la 8 Ore di Le Castellet al debutto. Ancora più importante è il fatto che la vettura si sia dimostrata veloce ed affidabile. Non abbiamo accusato il minimo problema tecnico e, senza la pioggia al termine della competizione, avremmo completato tutta la distanza di gara priva di pit-stop imprevisti. Questo successo è un piccolo passo verso la 24 Ore di Le Mans, sappiamo tuttavia che da qui a Le Sarthe c’è ancora molto lavoro da svolgere”.  

Rinaldo Capello: “Sicuramente è piacevole essere nuovamente sul gradino più alto del podio, in particolare al debutto di una nuova vettura. Ciò che mi rende felice è che i cambiamenti, apportati alla R15 plus anche dopo il warm-up, abbiano lavorato abbastanza bene. Il nostro prossimo obiettivo è rendere la R15 plus maggiormente costante”.  

Allan Mcnish: “Abbiamo ottenuto tre cose: regalato la prima vittoria alla R15 plus, continuando una tradizione di Audi Sport; siamo giunti primi, fattore molto importante per il team ed i piloti, dopo le difficoltà della scorsa stagione; infine, per il personale tecnico e per i driver stessi è stata una buona esperienza in vista di Le Mans. Penso che abbiamo spuntato tutte le caselle, raggiungendo i nostri obiettivi”.  

Ralf Juttner: “E’ stata una buona gara per noi. Quando la Peugeot 908 ha accusato un problema meccanico, la pressione è venuta meno; tuttavia abbiamo solo cercato di continuare ad andare al massimo per la totalità delle otto ore di gara. Però notiamo che necessitiamo di imparare ancora molto sulla R15 plus, e questo era lo scopo di questa prima gara. Abbiamo già completato molti chilometri con la R15 plus, ma sono stati tutti test di resistenza. Ringrazio il team poiché ha svolto un ottimo lavoro”.  

Nella foto, Rinaldo Capello e Allan Mcnish sul podio  

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Una vittoria perentoria e, soprattutto, al debutto di una nuova vettura. L’Audi R15 plus TDI condotta da Capello-Mcnish ha girato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance__050__640.jpg LMS – 8H Le Castellet – Update: Morale alle stelle per Audi Sport Team Joest