Con il miglior tempo in due delle tre sessioni di prove libere e la Peugeot 908 HDi FAP di Panis-Lapierre-Sarrazin a quasi un secondo, sono da archiviare i rumors che davano la nuova Audi R15 nata male e battuta in partenza contro lo squadrone francese trionfatore nel 2009 a Le Mans.

Sono bastati infatti già queste sessioni a far capire che la nuova nata di Ingolstadt è un progetto vincente, anche se però ancora un po’ a corto di preparazione. Un segnale importante per il proseguo della Le Mans Series e ancor di più per la 24 ore di Le Mans come ci ha confermato personalmente Dindo Capello alla fine dell’ultima sessione di libere: “La R15 è veloce, ma sinceramente è ancora troppo critica. Non è affatto facile da guidare con gomme usate; è sicuramente competitiva ma non riusciamo ancora a capirla al meglio. E’ una situazione che però non ci preoccupa. Dobbiamo fare ancora tanto lavoro di messa a punto in ottica Le Mans.”

Alfonso Liberi – Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Con il miglior tempo in due delle tre sessioni di prove libere e la Peugeot 908 HDi FAP di Panis-Lapierre-Sarrazin […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance100409_r15_motiv2_low.jpg LMS – 8H Le Castellet – La riscossa dell’Audi