Team Joest disputerà la Merdeka Millennium Endurance Race, annuale evento di 12 ore che si svolge sul circuito di Sepang, dal 5 al 7 agosto. La compagine tedesca, debuttante nella competizione suddetta, porterà in pista un’Audi R8 LMS, che sarà pilotata da Marco Werner, Frank Biela e Darryl O’Young.

“Sono nuovo nella classe GT”, ha commentato Marco Werner. “Ho disputato solo cinque o sei corse al volante della R8 LMS, perlopiù quasi tutte al Nurburgring. E c’è una differenza enorme fra esso ed un circuito di Formula Uno come Sepang. Dobbiamo cercare in modo di ottimizzare l’assetto e stiamo ancora imparando la pista”.

Frank Biela rimane ottimista in vista della gara: “Siamo abbastanza positivi per quanto concerne il nostro impegno. Senza ombra di dubbio, c’è molto lavoro da fare sul set-up. Quando guardi la pista da fuori sembra piuttosto facile, ma quando ci siamo recati sul posto, abbiamo scoperto che trovare un buon ritmo non è semplice. C’è ancora spazio per migliorare, ed è difficile giudicare quanto siano preparati i nostri concorrenti”.

Nonostante il tempo limitato per testare l’Audi R8 LMS sul circuito malese di Sepang, Darryl O’Young guarda alla MMER con fiducia: “Prendiamo molto seriamente questa corsa, assicurandoci che tutto sia preparato correttamente. Per me, è molto gradevole correre insieme a Biela e Werner, perché mi danno la possibilità di imparare molto. Sarà una grande esperienza per me”.

Fra le maggiori pretendenti alla vittoria, oltre all’Audi R8 LMS del Team Joest, ci saranno anche le BMW Z4M Coupè gestite dal Petronas Syntium Team, la Porsche 997 GT3 RSR #6, che vedrà al volante l’esperto Richard Lietz, Craig G. Baird e Mok Weng Sun, ed infine la Lamborghini LP560 dell’Arrows Racing, con Tunku Hammam Sulong, Christopher Haase e Peter Kox.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Team Joest disputerà la Merdeka Millennium Endurance Race, annuale evento di 12 ore che si svolge sul circuito di Sepang, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance138_1.jpg Le Mans – Team Joest esce dall’Europa per esplorare il continente asiatico