L’unità motrice Judd HK adatta ai prototipi LMP2 ha svolto il primo test al banco e raggiunto il numero massimo di giri al minuto, ovvero 9000. Il propulsore Judd HK possiede otto cilindri disposti a V, è basato su un motore 4.0cc marchiato BMW, sviluppa più di 450cv, pesa 138kg e le prime consegne sono previste per gennaio.

Attualmente, sono state quattro le compagini iscrittesi alla classe LMP2 a confermare la propria adesione alla struttura inglese: AF Corse e Team RLR, che disporranno di due telai Lola; OAK Racing, la quale possederà nuovamente la Pescarolo; ed infine Race Performance, che gestirà un telaio Oreca.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

L’unità motrice Judd HK adatta ai prototipi LMP2 ha svolto il primo test al banco e raggiunto il numero massimo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance2011-LMP2-Lo-Res.jpg Le Mans – Primo test al banco per il Judd HK di provenienza BMW