Ieri nell’ambito dei preparativi per la 24 Ore si è svolta la presentazione statica della vettura che occuperà il 56mo garage, quello dedicato all’innovazione tecnologica, a Le Mans 2014. Si tratta della Nissan ZEOD – Zero Emission On Demand.

Il progetto, che segna il ritorno di Nissan in forma ufficiale alla 24 Ore di Le Mans, è stato curato da Ben Bowlby, che con l’occasione è stato nominato Direttore delle Innovazioni Sportive, e potrebbe servire da base di partenza per il futuro ritorno della Nissan in classe P1.

Evidenti le somiglianze con la Nissan DeltaWing che ha calcato l’asfalto della Le Mans 2012 e che ancora corre negli USA in veste privata con una diversa motorizzazione.

Per Zero Emission on Demand si intende un’opzione in cui il pilota può switchare tra la propulsione elettrica e benzina, sfruttando l’elettricità imagazzinata come energia di recupero all’interno di batterie derivate dalla Nissan Leaf di serie.

Ancora una volta Michelin sarà partner tecnico della Nissan in questo progetto, che non prenderà parte a nessun altro evento sportivo fino alla 24 Ore 2014.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Ieri nell’ambito dei preparativi per la 24 Ore si è svolta la presentazione statica della vettura che occuperà il 56mo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/Zeod-copy.jpg Le Mans – Presentata la Nissan ZEOD, 56mo garage 2014