Presentata durante l’evento ‘La notte dei campioni’ a Weissach, la versione 2011 della Porsche 997 GT3 RSR si pone l’obiettivo di conseguire i medesimi risultati ottenuti quest’anno, ovvero la vittoria dei titoli GT2 nei campionati ALMS ed LMS ed i trionfi di classe alle 24 Ore di Le Mans e Spa-Francorchamps. I tecnici della cavallina di Stoccarda sono intervenuti sul design anteriore e posteriore, sulle sospensioni e sul propulsore. Proprio il motore può accogliere vari tipi di carburanti, è un 3.996cc dotato di sei cilindri boxer, sviluppa 455cv a 7.800 giri, con un aumento di cinque cavalli rispetto all’unità motrice precedente, e 450Nm di coppia. Il sistema di scarico è stato ridisegnato, la parte anteriore mostra un nuovo labbro che aumenta la deportanza, le ruote anteriori presentano dei cerchi più ampi, aumentati da 11 a 12 pollici, per offrire una maggiore tenuta di strada e smorzare il sottosterzo. La vettura ha totalizzato un peso di 1220kg ed hanno ricevuto modifiche anche l’ala ed il portellone posteriori. Come la più recente offerta della casa automobilistica di Stoccarda, anche la 997 GT3 RSR 2011 offre le luci posteriori a LED.

La Porsche 997 GT3 RSR in versione 2011 costa 410.000 euro ed è comunque disponibile un kit per modificare le varianti 2010 in 2011.

Porsche ha anche confermato i piloti ufficiali del prossimo anno: a Jorg Bergmeister, Timo Bernhard, Wolf Henzler, Romain Dumas, Richard Lietz, Marc Lieb, Patrick Long e Patrick Pilet, si aggiunge il giovane Marco Holzer.

“Aldilà della tecnologia delle vetture e delle performance dei team, i nostri piloti hanno contribuito notevolmente al successo enorme riscontrato quest’anno”, ha dichiarato Wolfgang Durheimer, componente del Consiglio ricerca e sviluppo di Porsche. “Sono stati loro a prendere le giuste decisioni in una frazione di secondo e mantenere ottime prestazioni per ore”.

“Attualmente, la vettura sportiva ha l’occasione storica di dimostrare l’avanzamento tecnologico. Allineando la Porsche 997 GT3-R Hybrid, si ha la possibilità di portare in pista una tecnologia innovativa e vincente. Continueremo con determinazione e siamo convinti che altri produttori seguiranno le nostre orme. Per fare questo, si ha bisogno di legislatori coraggiosi per riconoscere questa opportunità e, in collaborazione con altri marchi, attuare nuove sfide  con un regolamento stabile e chiaro, proiettato verso il lungo termine”, ha concluso Wolfgang Durheimer.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Presentata durante l’evento ‘La notte dei campioni’ a Weissach, la versione 2011 della Porsche 997 GT3 RSR si pone l’obiettivo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/enduranceendurance-121210-01.jpg Le Mans – Porsche ha presentato la 997 GT3 RSR in versione 2011