La decisione dell’Automobile Club de L’Ouest di eliminare dal 2011 la classe GT1 dalle competizioni che ruotano intorno alla 24 Ore di Le Mans, quest’ultima compresa, ha infuso un po’ di panico ai team della classe suddetta, fra cui Matech Competition. La compagine svizzera, diretta da Martin Bartek, non ci sta a dimenticare la mitica maratona francese ed intende sviluppare una versione GT2 della Ford GT, sulla base della GT1.

La Ford GT preparata da Matech Competition, che costerà intorno ai 500.000 euro e peserà 1200kg, sarà dotata di un propulsore V8 5.3cc sviluppato da Roush e provvisto di 500cv. L’aerodinamica sarà caratterizzata da uno spoiler singolo anteriore, fondo piatto e diffusore posteriore. I freni a disco saranno in acciaio. Matech Competition costruirà dieci esemplari di Ford GT di classe GT2 e le consegne inizieranno a dicembre 2010.

“Quando ho sentito che il 2010 era l’ultimo anno in cui le GT1 potevano prendere parte alla 24 Ore di Le Mans, il mio cuore ha preso un colpo, perché era il primo anno del ritorno della Ford GT a Le Mans”, ha dichiarato Martin Bartek. “Dopo aver esaminato la situazione con ACO ed i nostri partner tecnici, l’attuale configurazione FIA GT1 della Ford GT si è dimostrata la più adattabile alle nuove normative del prossimo anno per quanto riguarda la classe GT2. E’ una vera gioia per me sapere che la Ford GT continuerà la sua storia a Le Mans, dove tutto è iniziato”.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

La decisione dell’Automobile Club de L’Ouest di eliminare dal 2011 la classe GT1 dalle competizioni che ruotano intorno alla 24 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/enduranceR4_PR_0201.jpg Le Mans – Orfana della GT1, Matech Competition si lancerà in GT2