Spyker Squadron mira almeno a rivivere gli ottimi risultati ottenuti nella stagione 2009, definendo quindi i programmi sportivi per quest’anno, che comprenderanno la 24 Ore di Le Mans e la Le Mans Series. I secondi posti della Spyker C8 Laviolette GT2R alle 1000km di Silverstone e Nurburgring sono stati memorabili, senza dimenticare il quinto posto di classe alla maratona francese dell’anno passato.  

A guidare la vettura olandese a Le Sarthe saranno Peter Dumbreck, Tom Coronel e Jeroen Bleekemolen. Per la LMS, Dumbreck sarà affiancato da Coronel a Spa, Budapest e Silverstone; invece i round del Paul Ricard e Portimao vedranno tornare Bleekemolen in vettura, sostituendo dunque il driver del WTCC.  

“Abbiamo deciso di correre con una line-up familiare per la Le Mans Series e 24 Ore di Le Mans”, ha commentato Peter van Erp, direttore di Spyker Squadron. “A Le Mans stiamo progettando di usare la stessa strategia dell’anno scorso. Non siamo alla ricerca di un ritmo costante, solo per terminare la gara, come abbiamo fatto durante i primi anni, piuttosto vogliamo dare il 100% per ottenere il podio ad ogni corsa. Naturalmente saremo in grado di migliorare il nostro ritmo quest’anno e, nonostante una concorrenza composta da BMW, Jaguar, Ferrari, Corvette, Aston Martin e Porsche, il nostro obiettivo è emulare i risultati del 2009”.  

“Abbiamo corso molto bene l’anno scorso durante le ultime due gare della LMS, e non vedo l’ora di vivere una stagione più competitiva. Conosco bene i miei compagni di squadra; essi hanno molta esperienza a Le Mans e sanno come si lavora insieme al team. Spyker Squadron non poteva optare per una formazione migliore al fine di contrastare l’aumento della concorrenza in GT2”, ha dichiarato Tom Coronel.  

Peter Dumbreck, impegnato anche nel FIA WGT, espone il proprio parere: “E’ bello essere nuovamente parte dello Spyker Squadron, che nel 2009 ha fatto passi in avanti, piazzandosi quinto alla 24 Ore di Le Mans e due volte sul podio nella Le Mans Series. Vedremo la stagione più competitiva nella nostra storia e sarà eccitante far parte di Spyker, disturbando le grandi case automobilistiche”. 

“Vivrò il mio terzo anno all’interno dello Spyker Squadron e non vedo l’ora di guidare nuovamente nella classe GT2, in quella che sarà sicuramente una stagione incredibile”, ha spiegato Jeroen Bleekemolen. “Dopo aver terminato quinti l’anno scorso a Le Mans, stiamo tutti cercando di corrispondere a quel grande risultato”.  

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Spyker Squadron mira almeno a rivivere gli ottimi risultati ottenuti nella stagione 2009, definendo quindi i programmi sportivi per quest’anno, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/endurance__106_640.jpg Le Mans / LMS – Spyker Squadron ufficializza la formazione per Le Sarthe e Le Mans Series