Extreme Speed Motorsports ancora al centro dell’attenzione con la prima rinuncia ufficiale alla 24 Ore di Le Mans.

L’invito d’ufficio in GT era stato indirizzato al team di Scott Sharp in virtù degli ottimi piazzamenti nella passata American Le Mans Series ed il posto reso vacante dalla verde-nera Ferrari F458 verrà ereditato dalla prima riserva, una Aston Martin Vantage ufficiale, che il team ha già fatto sapere si tratterà non di più una GTE-Am bensì di una GTE-Pro, grazie all’approvazione pervenuta dall’ACO.

Il numero delle GTE-Pro iscritte alla 90ma edizione della classica della Sarthe sale ora a 12, mentre il numero delle Aston Martin Vantage sale a cinque: tre in GTE-Pro e due in GTE-Am.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Extreme Speed Motorsports ancora al centro dell’attenzione con la prima rinuncia ufficiale alla 24 Ore di Le Mans. L’invito d’ufficio […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/ESM_VIR.jpg Le Mans – Extreme Speed rinuncia, dentro Aston Martin