Peugeot replica ad Audi nella terza sessione di prove libere della 12 Ore di Sebring, disputata in notturna come da tradizione. Il miglior tempo è stato marcato da Anthony Davidson in 1:48.901, al volante della 908 numero 7: il pilota inglese, insieme ad Alexander Wurz e Marc Gené, costituisce l’equipaggio vincitore dell’edizione 2010.

Stephane Sarrazin (compagno di Stephane Sarrazin e Pedro Lamy) ha portato la vettura gemella al terzo posto: in mezzo troviamo quella che si è confermata l’Audi più veloce, la #2 di Tom Kristensen, Allan McNish e Dindo Capello.

L’altra R15 Plus di Timo Bernhard, Romain Dumas e Mike Rockenfeller è invece 4°. Senza smentire le previsioni della vigilia la sfida al vertice sembra quindi rimanere ancora un affare riservato alle LMP1 con propulsore diesel, “cerchia” in cui rientra inoltre la vecchia Peugeot 908 HDi schierata dal Team Oreca, mantenutasi in 5° posizione.

La macchina più rapida con propulsore a benzina è la Aston Martin del Muscle Milk Racing, 6° con il trio Pickett/Graf/Luhr, seguita da Highcroft e Rebellion Racing.

Ryan Hunter-Reay, protagonista consueto della IndyCar Series, ha portato la Lola-Honda del Level 5 Motorsport in vetta alla classe LMP2 (e 10° assoluta), precedendo nettamente la Oreca-Nissan della Signatech condotta da Soheyl Ayari. In LMPC si mantiene leader il CORE Autosport grazie a Ryan Dalziel.

La Ferrari si è ripresa lo scettro per riguarda le GT, per merito dell’Extreme Speed Motorsports e del suo patron Scott Sharp, sulla nero-verde 458 Italia che dividerà con Johannes van Overbeek e Dominik Farnbacher. La casa di Maranello questa volta ha davvero dominato il raggruppamento, trovando nella Corvette ufficiale di Jan Magnussen l’unica vera concorrenza. Più indietro le Porsche e le BMW factory.

La classe GTE-Am registra il primato di Nic Jonsson, co-equiper di Tracy Krohn e del nostro Michele Rugolo sulla Ferrari 430 del Krohn Racing. Leh Keen (Alex Job Motorsport) si è imposto invece in GT Cup, al volante di una Porsche 911 GT3.

Alle 10:40 di oggi (le 16:40 in Italia) via alla quarta e ultima sessione di free practice, mentre alle 15 locali si terranno le qualifiche.


Stop&Go Communcation

Peugeot replica ad Audi nella terza sessione di prove libere della 12 Ore di Sebring, disputata in notturna come da […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/enduranceendurance-180311-01.jpg ILMC – Sebring, Libere 3: Al calar delle luci la risposta Peugeot