Atlas eFX-Team FS ha la ferma intenzione di partecipare all’Intercontinental Le Mans Cup con due vetture, di cui una nella classe GTE. Norbert Walchhofer, direttore della compagine austriaca, ha scelto come cavallo su cui puntare la Panoz Abruzzi, la quale avrebbe dovuto prendere parte col team ufficiale sia alla Petit Le Mans che alla 1000km di Zhuhai.

Per accaparrarsi un sedile in Atlas eFX-Team FS sono in lizza Carlo van Dam, che però ancora non ha firmato alcun contratto nero su bianco, e Benjamin Leuenberger, selezionato nel 2010 dall’entourage della casa automobilistica statunitense per pilotare teoricamente la Panoz Abruzzi in gara. Fra i probabili aspiranti ad un posto in squadra compaiono anche i nomi di Stephane Lemeret, Adam Lacko, Zsolt Baumgartner e James Winslow. Nei prossimi giorni i componenti del team si trasferiranno momentaneamente ad Atlanta, visioneranno i progressi fatti sulla vettura dalla Panoz e prenderanno la decisione definitiva. Se la risposta dovesse essere positiva, i test inizierebbero a gennaio. Oltre all’impegno in GTE, la squadra austriaca ha avvicinato Creation Autosportif per discutere la fattibilità di un programma in LMP1.

Quest’anno Atlas eFX-Team ha partecipato alla classe GT1 della Le Mans Series con una Saleen S7r e ha terminato il campionato in seconda posizione, alle spalle del Larbre Competition.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Atlas eFX-Team FS ha la ferma intenzione di partecipare all’Intercontinental Le Mans Cup con due vetture, di cui una nella […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/enduranceendurance10_PLM_panoz_abruzzi_gt2.jpg ILMC – Possibile un coinvolgimento fra Atlas eFX-Team FS e la Panoz Abruzzi