Il disastroso debutto in pista della nuova AMR-One ha convinto gli uomini di Aston Martin Racing a rinunciare alla 1000 km di Spa-Francorchamps del prossimo 7 maggio, con l’obiettivo di proseguire il lavoro di collaudo e sviluppo della vettura.

La LMP1 britannica, sin dalla sua prima apparizione alla 6h del Paul Ricard della Le Mans Series, ha sofferto di grossi problemi al propulsore, un innovativo 2.0 turbo a sei cilindri e dotato di iniezione diretta.

Anche nel Test Day di Le Mans, svoltosi domenica scorsa, i due equipaggi selezionati hanno accumulato pochissimi giri, trattenuti ai box da noie tecniche.

“Partecipare alla gara di Spa non ci permetterebbe gli obiettivi che ci siamo prefissati in questo momento”, ha dichiarato David Richard, responsabile di Aston Martin Racing. “Dobbiamo completare il programma di test seguendo il nostro ritmo, effettuando prove su motre, aerodinamica e affidabilità sulla lunga distanza”.


Stop&Go Communcation

Il disastroso debutto in pista della nuova AMR-One ha convinto gli uomini di Aston Martin Racing a rinunciare alla 1000 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/enduranceendurance-290411-01.jpg ILMC – Aston Martin Racing non parteciperà alla 1000 km di Spa