Anche nel terzo appuntamento della Grand-Am series 2013, sarà la Corvette DP del Gainsco/Bob Stallings Racing a partire dalla pole.

Durante la giornata al Barber Motorsports Park di Birmigham, Alabama, le condizioni meteo sono via via migliorate dopo il maltempo dei giorni scorsi e ciò ha permesso a Jon Fogarty di bissare la pole di Austin ancora una volta negli ultimi secondi della sessione con 1.18.949.

Dietro Fogarty, alla 25ma pole all-time, le altre due Corvette DP dei fratelli Taylor, Ricky e Jordan. Solo quarto il leader della classifica, Memo Rojas, con la Riley-BMW del Team Ganassi, a 7 decimi.

Purtroppo niente qualifiche e ancora una volta partenza dal fondo dello schieramento per la Riley-Ford dello Starworks Motorsport di Brendon Hartley a causa di un’escursione fuori pista del coequipier Scott Mayer nelle libere-3. Niente qualifiche anche per la vettura gemella del Michael Shank Racing di Pew e Vaillante sempre per i danni derivanti da una precedente uscita di strada.

In GT, miglior tempo a sorpresa per la Camaro GT.R del Stevenson Motorsports di John Edwards (nella foto, in primo piano) con 1.26.610 di un nulla su di un’altra vettura del gruppo GM, la Corvette di Boris Said.

Terzo Patrick Long, a quasi 1”, con la Porsche del Park Place Motorsports davanti al poleman di Austin Alessandro Balzan con la Ferrari F458 della Scuderia Corsa Michelotto. Solo quinto Bill Auberlen con la BMW M3 vincitrice in Texas, a oltre 1”5 dalla pole di categoria.

Prima pole infine per la Mazda 6 nella classe GX con Tom Long in 1:32.036.

Appuntamento per la gara domani alle 1.45 PM ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle qualifiche


Stop&Go Communcation

Anche nel terzo appuntamento della Grand-Am series 2013, sarà la Corvette DP del Gainsco/Bob Stallings Racing a partire dalla pole. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/2013_Rolex_Practice_Barber_10.jpg Grand-Am – Barber, Libere e Qualifiche: Fogarty, nuova pole!