Il duello che ha animato le prime fasi dell’European Le Mans Series 2016 si rinnova al Red Bull Ring in occasione del secondo turno di libere della 4 Ore.

E’ infatti Pierre Thiriet a primeggiare nelle libere di stamane con l’Oreca 05-Nissan LM P2 del Thiriet by TDS ed il tempo di 1.21.346, migliorando di quasi mezzo secondo il miglior tempo di ieri, ottenuto dalla Gibson del G-Drive, che oggi invece si è dovuta accontentare di accodarsi, in P7, ad un folto plotone di francofoni.

Thiriet infatti, a poco meno di 15’ dal termine della sessione, ha battuto sul filo di lana, per la precisione di soli 26 millesimi, Nicola Lapierre e l’Oreca del DragonSpeed, che a sua volta aveva scavalcato di un nulla Paul-Loup Chatin con la migliore delle Ligier, anora una volta quella del Panis-Barthez Competition.

A seguire Tristan Gommendy con l’Oreca dell’Eurasia Motorsport, lo svizzero Mathias Beche, a mezzo secondo dal teammate leader provvisorio, la giovane promessa Andrea Pizzitola dell’Algarve Pro Racing e l’inossidabile Olivier Pla con la Ligier del Krohn Racing.

Wayne Boyd ha invece riportato il best crono tra le LM P3 con la entry #3 dello United Autosport, team fin qui assopigliatutto della categoria, con 1.26.146, davanti a Ross Kaiser e la Ligier JS P3 del 360 Racing e al migliore di ieri, Simon Gachet, del Panis-Barthez Competition.

Matteo Cairoli dal canto suo, continua a dimostrarsi a proprio agio tra le GTE, ritoccando di quasi 1” il proprio limite con la Porsche 911 RSR #88 del Proton Competition, lasciando ad oltre 3 decimi Alessandro Pier Guidi e la Ferrari 458 dell’AT Racing e a quasi 1” nientemeno che Marco Cioci con la entry #51 di AF Corse.

Nessuna interruzione da segnalare, ma diverse bandiere nere per eccesso di confidenza nei limiti di pista.

Fra poco le qualifiche, come sempre suddivise tra LM P2, LM P3 e GTE, a partire dalle 12.50.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 2


Stop&Go Communcation

Anche Cairoli ritocca il limite in GTE

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/07/TDS.jpg ELMS – Red Bull Ring, Libere 2: Thiriet guida la pattuglia dei francesi