Uno scatenato Ben Hanley regala la terza pole stagionale al DragonSpeed sul circuito di Spa-Francorchamps.

Il pilota britannico si iscrive nell’albo dei polesitter del circuito delle Ardenne, graziato da una temperatura primaverile, col tempo di 2.02.457, dopo le altre due partenze al palo conquistate dal teammate Nicolas Lapierre a Silverstone e al Paul Ricard.

Dietro l’Oreca dipinta coi colori di Evil Knievel la vettura gemella brandizzata G-Drive, leader in classifica, col rientrante Ryo Hirakawa, a 3 decimi. Seconda fila per gli inseguitori più immediati in classifica, Enzo Guibbert con l’altra Oreca del Graff e Filipe Albuerque con la Ligier dello United Autosport.

Ancora una volta non particolarmente a proprio agio le Dallara, i cui quattro esemplari chiudono la classifica delle LM P2, con i vincitori di Le Castellet dell’SMP Racing noni, davanti ad Andrea Belicchi con la vettura del Cetilar Villorba Corse.

Mikkel Jensen dal canto suo riporta in pole tra le LM P3 la Ligier dell’AT Racing dopo il season opener Silverstone col tempo di 2.12.634. Il pilota danese, cui è stato deletato un altro giro utile per track limits, precede di ben 7 decimi le due entry dello United Autosport di Wayne Boyd e del capolista Sean Rayhall.

Dietro al poleman di Le Castellet, Ross Kaiser, con la vettura del 360 Racing, la migliore delle Norma, P5 nelle mani di David Droux.

Matteo Cairoli dimostra infine di non temere rivali nel weekend sul tracciato belga e conquista la prima pole position per la Porsche in GTE dell’intera stagione con il tempo di 2.16.757, lasciando a quasi 4 decimi Nicki Thiim e l’Aston Martin del TF Sport e a quasi 1” la Ferrari di Will Stevens, vincitore col JMW a Le Mans in GTE-Am.

Il via della 4 Ore di Spa-Francorchamps, che dovrebbe svolgersi senza minaccia di pioggia, alle 12 di domenica.

Piero Lonardo

I risultati delle Qualifiche


Stop&Go Communcation

Jensen, Cairoli senza rivali in LM P3 e GTE

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/09/Dragon-1024x683.jpg ELMS – Spa, Qualifiche: Hanley regala la terza pole al DragonSpeed