L’European Le Mans Series debutta sul tracciato di Spa-Francorchamps con le prime libere della 4 ore.

Dopo la consueta mezz’ora di test riservata ai piloti bronze ranking, sul tracciato delle Ardenne, graziato da una gradevole temperatura primaverile, è stata l’Oreca 05-Nissan del DragonSpeed a segnare il passo con Nicolas Lapierre.

L’attuale capoclassifica LM P2 WEC con l’Alpine Signatech ha messo subito tutti in riga col tempo di 2.08.629, presto imitato da Stefano Coletti, che a sorpresa ha portato la BR01-Nissan dell’SMP Racing, che qui si avvale anche dell’apporto di Vitaly Petrov, a soli 93 millesimi dall’ex-Toyota.

P3 per Olivier Pla con la Ligier del Krohn Racing a 2 decimi, a precedere i capoclassifica del Thiriet by TDS con Mathias Beche. Buon debutto anche per i padroni di casa del WRT (nella foto) che, grazie a Will Stevens, portano la Ligier-Judd in sesta posizione, a 9 decimi dalla vetta.

Alex Brundle sembra deciso a chiudere la pratica del titolo LM P3 in anticipo e porta in alto lo United Autosport col tempo di 2.15.517, lasciando a 6 deicmi il poleman del Red Bull Ring Simon Gachet con la entry del Panis Barthez e a 7 Yann Erlacher con la Ligier del team di Yvan Muller, l’YMR; il secondo miglior crono della giornata della categoria è però a sorpresa per il teammate Thomas Laurent, ottenuto durante il bronze test.

Duello tutto italiano infine tra le GTE, con Alessandro Pier Guidi a precedere con 2.19.130 Andrea Bertolini con le Ferrari di AT Racing e JMW. Seconda fila virtuale per le due Porsche Proton di Wolf Henzler e Matteo Cairoli davanti all’altro title contender, l’Aston Martin ufficiale di Darren Turner.

Sabato in programma il secondo turno di libere e le qualifiche, rispettivamente alle 9.30 e alle 13.25. La gara domenica 25 settembre con start alle 14. Nel pomeriggio dovrebbero essere rivelati il calendario ELMS 2017 e la nuova Ligier JS P217, la nuova LM P2 di Onroak realizzata per i nuovi regolamenti, che andranno a valere dalla prossima stagione.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1

 


Stop&Go Communcation

Seconda la BR con Coletti. Italia al top in GT

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/09/WRT2.jpg ELMS – Spa, Libere 1: Lapierre subito forte