Sarà Jota Sport a partire in pole per la 4 Ore di Silverstone, primo round dell’European Le Mans Series 2014. Harry Tincknell ha infatti portato la sua Zytek-Nissan davanti a tutti con l’incredibile tempo di 1.47.702.

A fianco dell’inglese (nella foto David Stephens), che spera di ripetere il successo del 2013 per la compagine di Simon Dolan, una sorpresa, l’Oreca-Judd del Race Performance nelle mani dell’esperto Franck Mailleux, a oltre 1”.

Solo seconda fila per Karun Chandhock e Tom Kimber-Smith con le vetture di Murphy Prototypes e Greaves Motorsport. Ancora più indietro altri protagonisti della vigilia quali Tristan Gommendy, Christian Klien ed il campione in carica LM P2 Nelson Panciatici.

Anche in GTE una prestazione oltre misura, questa volta da parte del nostro Andrea Bertolini, che ha conquistato la pole di categoria con la Ferrari dell’SMP Racing. A seguire un altro nostro portacolori, Daniel Zampieri con la entry del JMW Motorsport.

Il successo dei nostri portacolori in qualifica si conclude con Luca Persiani ed Alessandro Pier Guidi, davanti a tutti in GTC con le F458 GT3 di SMP Racing e Team Ukraine. Parziale delusione fin qui per le due McLaren MP4 12C dell’ART Grand Prix che, nelle mani di sicuri talenti come Kevin Korjus ed Alex Brundle, non hanno fatto meglio del sesto e non posto di categoria.

Il via della 4 Ore alle 14.30 di oggi, ora locale

Piero Lonardo

I risultati delle Qualifiche


Stop&Go Communcation

Bertolini e Persiani, pole per SMP in GTE e GTC

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/Jota.jpg ELMS – Silverstone, Qualifiche: Tincknell fa volare la Zytek Jota