La stagione dell’endurance europea 2013 inizia alle 9 di mattina di venerdì 12 aprile sotto una pioggia intermittente. Quel tanto che basta insomma per iniziare a scombinare le carte di un evento che non lascia spazio a tempi morti, data la concomitanza con i “fratelli maggiori”, il FIA WEC.

L’European Le Mans Series schiera oggi 23 delle 25 macchine promesse, con la defezione dell’ultimo momento delle 2 Porsche GTC dell’Autorlando.

La prima sessione, senza tempi di rilievo a causa dell’asfalto bagnato, con lunghe colonne d’acqua e svariati “dritti”, anche se tutti senza particolari conseguenze, è dominata da Nelson Panciatici e dai gran favoriti dell’Alpine Signatech. Il francese domina dall’alto con 2.06.179, precedendo i campioni in carica del TDS by Thiriet, di oltre 3”.

Tra le GT, miglior tempo per Matt Griffin e la prima delle Ferrari F458 del RAM Racing, la #52, con 2.17.756.

Nel pomeriggio il clima va via via migliorando e nel finale di ora appare anche il sole. Sotto l’acqua grande prestazione di Brendan Hartley e l’Oreca del Murphy Prototypes, che però vale solo la P4. Il miglior tempo alla fine va all’enfant du pays Oliver Turvey con la Zytek della Jota con 1.51.699, davanti ancora una volta all’Alpine Signatech e a Frank Mailleux con la Morgan del Morand Racing, a mezzo secondo circa

In GT, a sorpresa è Nick Tandy a segnare la miglior prestazione con la Porsche 911 del Proton Competition con 2.03.454, anch’egli nel finale, a precedere la Ferrari di Matt Griffin e la Porsche Prospeed di Emmanuel Collard. Assente per quasi tutta la sessione la Ferrari #55 di AF Corse per problemi all’alternatore.

Ottima prestazione della BMW Z4 GTC dell’Ecurie Ecosse (nella foto), prima della categoria con 2.05.543 con Andrew Smith.

A domani per le qualifiche e la gara sulla distanza di 3 ore a partire dalle 15.00. Le condizioni meteo prevedono ancora una volta pioggia.

Piero Lonardo

La classifica delle libere-1

La classifica delle libere-2

 


Stop&Go Communcation

La stagione dell’endurance europea 2013 inizia alle 9 di mattina di venerdì 12 aprile sotto una pioggia intermittente. Quel tanto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/DSC01055_Z4.jpg ELMS – Silverstone, Libere 1 e 2: In evidenza Alpine, Jota e Murphy