Piove a Silverstone. Non è ovviamente una novità per la pista inglese, ma sicuramente non è l’inizio auspicato per la 4 Ore che apre l’European Le Mans Series 2016.

Su una pista fradicia ancorchè non estrema, le ben 45 entry presenti sono state messe a dura prova nella prima ora e mezza di libere. Il risultato sono state un paio di interruzioni per altrettanti incidenti. Il primo ha visto vittima l’Oreca 03R LM P2 del Murphy Prototypes di Damien Faulkner, fuori alla Stowe, poi è toccato al ben più esperto Tristan Gommendy, sulle barriere con l’Oreca 05 dell’Eurasia Motorsport. Infine, in finale di sessione, un’altra Oreca, quella del G-Drive, ha assaggiato la ghiaia fuori dalla Vale con il patron Jota, Simon Dolan alla guida.

Dal bagnato è emersa la classe di Mathias Beche, rientrato alla base TDS dopo un biennio con Rebellion nel WEC, autore di un buon 2.08.679 con l’Oreca 05-Nissan del team transalpino dopo un’ora teorica di attività in pista. A oltre mezzo secondo il campione LM P2 WEC in carica, Julien Canal, con la Ligier-Nissan del Greaves Motorsport.

Buona prova anche delle due BR01-Nissan dell’SMP Racing, con le star Stefano Coletti ed Antonio Giovinazzi a ridosso del due francesi.

Nello stuolo di LM P3 grande prestazione di Dino Lunardi con la Ligier JS P3 del Duqueine Engineering che condivide con David Hallyday, P11 assoluta col tempo di 2.13.192 A oltre mezzo secondo Alex Brundle con la entry #2 dello United Autosport e ad addirittura 1”5 la promessa Sean Rayhall con la migliore entry del team GRAFF.

Stranamente pochi giri per le GT, con la Ferrari AF Corse #55 unica vettura a non prendere parte alla sessione. Miglior tempo per l’Aston Martin di Andy Howard con 2.21.752 davanti ala Porsche Proton di Mike Hedlund.

Da segnalare i ben 21 giri compiuti da Frederic Sausset con la Morgan sperimentale adattata alla disabilità del driver francese, P30 assoluto, senza particolari problemi.

Secondo ed ultimo turno di libere alle 14.45 odierne.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1


Stop&Go Communcation

Buon debutto di Coletti e Giovinazzi con SMP Racing

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/04/TDS1-1024x682.jpg ELMS – Silverstone, Libere 1: Beche emerge sul bagnato